Sin City - Una donna per cui uccidere

2014, Azione

Mickey Rourke tra la città dei motori e quella dei peccati

L'attore è in trattative per tornare a interpretare il suo ruolo nel sequel di Sin City, e per entrare nel cast del nuovo thriller Motor City.

Due titoli curiosamente consonanti, quelli dei due nuovi progetti in cui Mickey Rourke potrebbe essere coinvolto: due città, precisamente, di quelle che sono destinate a cambiare la vita dei loro abitanti. Del sequel di Sin City si parla in realtà da molto tempo: c'è già un titolo (Sin City: A Dame to Kill For), due registi (gli stessi Frank Miller e Robert Rodriguez che firmarono il prototipo) e una sceneggiatura, scritta dai due insieme a William Monahan; c'è persino una data di uscita prevista, quella del 4 ottobre 2013. Ciò su cui è mancata finora la certezza (o quantomeno l'ufficialità) è proprio la presenza di Rourke nel cast: presenza data praticamente per certa dallo stesso Rodriguez, ma di fatto non ancora siglata dai crismi dell'ufficialità. Secondo quanto riportato dalla stampa americana, l'attore sarebbe infatti, attualmente, in trattative per riprendere il suo ruolo, in quello che sarà una via di mezzo tra sequel e prequel della pellicola del 2005.

L'altro progetto in cui Rourke potrebbe essere impegnato è quello di Motor City: un thriller/revenge movie diretto da Albert Hughes (autore del recente Codice Genesi) che vedrà Gerard Butler impersonare un ex militare dedito alla vendetta contro gli uomini che lo hanno tradito e fatto finire ingiustamente in carcere. Non è ancora chiaro, tuttavia, quale potrebbe essere il ruolo di Rourke in questo nuovo progetto, che vedrà anche, nel cast, la presenza di Gary Oldman e Amber Heard.

Mickey Rourke tra la città dei motori e quella...
Privacy Policy