You Can't Win

2014, Drammatico

Michael Pitt non ha scampo

Ancora gangster per il biondo Pitt. In You Can't Win l'attore si prepara a interpretare un biopic dedicato al leggendario criminale Jack Black.

La star di Dawson's Creek e Last Days Michael Pitt si lancia in un'impresa a tutto tondo. L'attore produrrà e dirigerà You Can't Win, adattamento del romanzo di Jack Black del 1926 Non c'è scampo, utilizzando uno script co-firmato insieme a al regista Robinson Devor. Lars Knudsen e Jay Van Hoy della Parts & Labor produrranno la pellicola con Robert Scarff e Zach Sebastian. Non c'è scampo è un romanzo autobiografico che narra la vita di Black, criminale, ladro, vagabondo dell'America di inizio Novecento. Nel libro Jack Black ripercorre gli anni dei crimini, le bande a cui apparteneva, la sua dipendenza dall'oppio e la successiva riabilitazione raccontando di come esista un'etica anche nel mondo della mala. Una volta fuori, grazie alle sue conoscenze tra giudici e poliziotti, si dà da fare per aiutare i compagni in cella, si batte contro il duro trattamento nelle carceri e la pena capitale. Per sostenere le sue idee scrive articoli e tiene conferenze in giro per gli Stati Uniti divenendo un celebre attivista. Le riprese del film prenderanno il via a Seattle la prossima settimana.

Michael Pitt è apparso in Funny Games, Last Days e The Dreamers - I sognatori. L'attore è un regular della serie HBO Boardwalk Empire - L'impero del crimine.

Michael Pitt non ha scampo
Privacy Policy