Steve Jobs

2015, Drammatico

Michael Fassbender su Jobs: "Christian Bale sarebbe stato perfetto"

Il protagonista del film diretto da Danny Boyle ha spiegato di aver telefonato al collega dopo aver scoperto che aveva abbandonato il progetto.

Steve Jobs: Michael Fassbender sul set nei panni di Steve Jobs

L'attore Michael Fassbender è il protagonista di Steve Jobs, il film diretto dal regista Danny Boyle, Inizialmente la star del lungometraggio avrebbe dovuto essere Christian Bale e in una recente intervista ha commentato proprio gli eventi che lo hanno portato sul set: "Ho pensato: Christian Bale è perfetto, perché non lo realizzerà lui? L'ho davvero chiamato per chiederglielo".
Dopo l'uscita di scena del premio Oscar l'intero progetto aveva rischiato di non proseguire oltre la fase di ideazione, visto che la Sony aveva rinunciato alla produzione, tuttavia la scelta di Michael ha convinto la Universal a sostenerlo.

L'attore ha inoltre sostenuto il fatto che la sua poca somiglianza fisica non darà alcun problema: "Credo che gli spettatori accettino le cose quando gliele presenti. Quindi vedi all'inizio del film che non somiglio per nulla a Jobs, e capisci: 'Ok, non gli somiglia per nulla, possiamo superare questo elemento e guardare il film'. I progetti biografici possono diventare spesso delle imitazioni e questo a volte prende il sopravvento sulla storia".
Fassbender ha però assicurato che fisicamente vive una piccola trasformazione che lo fa apparire maggiormente simile a Jobs verso la fine del lungometraggio: "In un certo senso colpisce il pubblico".

La sceneggiatura di Steve Jobs, che verrà distribuito nelle sale americane dal 9 ottobre, è stata scritta dal premio Oscar Aaron Sorkin e fanno parte del cast anche Kate Winslet, Seth Rogen, Jeff Daniels, Katherine Waterston e Michael Stuhlbarg.

Michael Fassbender su Jobs: "Christian Bale...
Steve Jobs: un nuovo trailer rivela la complessità del protagonista
Steve Jobs: Kate Winslet rivela come ha ottenuto il ruolo di Joanna
Privacy Policy