Micaela Ramazzotti sarà Gabriella Ferri

Da una sceneggiatura di Silvia Napolitano e Stefano Voltaggio, una fiction che vede ripercorrere la carriera della cantante.

Dai canti d'osteria al Piper Club fino a cantante ufficiale del Bagaglino di Roma, la storia di Gabriella Ferri sembra proprio fatta apposta per diventare una fiction: le tourneé sudamericane con Enrico Montesano, il duetto americano con Stevie Wonder, il varietà televisivo Dove sta Zazà, la depressione che l'ha tormentata per anni, insomma una vita intensa, ricca di avvenimenti, gioie e drammi e a portare il suo volto e la sua voce sul piccolo schermo sarà Micaela Ramazzotti.

L'attrice, romana anche lei, vanta un curriculum già ricco, nonostante la giovane età: in tv l'abbiamo vista in numerose fiction e miniserie, come R.I.S, Don Matteo, L'ultimo Padrino, mentre al cinema ha esordito nel 98 con Vento di Primavera - Innamorarsi a Monopoli, per arrivare a La prima cosa bella di Paolo Virzì. La Ramazzotti debutterà nel ruolo di Gabriella a partire da ottobre; il progetto è a cura della Dap di Guido De Angelis per la Rai mentre la sceneggiatura è a cura di Silvia Napolitano e Stefano Voltaggio.

Micaela Ramazzotti sarà Gabriella Ferri
Privacy Policy