Mià e il Migù

2008, Animazione

Mia e il Migù in sala l'8 maggio

Per la festa della mamma torna in sala il lungometraggio animato di Jacques-Rémy Girerd, premiato agli ultimi Oscar europei.

Il lungometraggio d'animazione Mià e il Migù, diretto dal regista francese Jacques-Rémy Girerd (La profezia delle ranocchie) è stato premiato nel 2009 come Migliore Film d'Animazione all'EFA European Film Academy.
Si tratta di una favola ambientalista, poetica e filosofica che invita grandi e piccini a "darsi da fare" concretamente per il nostro pianeta, perché "c'è un Migù in ognuno di noi".
Il film è stato già distribuito a livello locale nelle sale torinesi lo scorso dicembre e dall'8 Maggio sarà in programmazione al Cinema dei Piccoli di Roma e in altre sale italiane.

Mia' è una bambina di 10 anni dell'America del Sud che decide di lasciare il suo villaggio per andare a cercare il padre, operaio in un cantiere dove si sta costruendo un mega albergo destinato a devastare un'oasi naturale. Incontrerà i Migù, popolo magico della foresta difensori dell'oasi e dell'albero sacro dai tentativi di cementificazione, Aldrin, figlio dell'imprenditore senza scrupoli, di cui diventerà amica e seguirà il presentimento che il padre sia in pericolo. La natura che si ribella e i bambini che crescono, diventano adolescenti , e con il loro sguardo mostrano una via diversa agli adulti.

Mia e il Migù in sala l'8 maggio

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy