Mel Gibson: addio a Giuda Maccabeo?

La Warner ha respinto la sceneggiatura sulla storia di Giuda Maccabeo presentata da Gibson e dallo scrittore Joe Eszterhas. Per la star di Braveheart si prospettano tempi duri a Hollywood.

Con passare degli anni i progetti registici di Mel Gibson diventano sempre più pomposi e controversi. Al momento la star dal temperamento imprevedibile, tornata davanti alla macchina da presa grazie a Jodie Foster e al suo Mr. Beaver, sta preparando una nuova pellicola a sfondo biblico incentrata sulla figura di Giuda Maccabeo. Il film avrebbe dovuto godere del sostegno della Warner Bros., ma lo studio ha rigettato la sceneggiatura presentata, firmata dall'autore di Basic Instinct e Showgirls Joe Eszterhas. Gibson, che ha intenzione di produrre l'epica pellicola con la sua Icon Productions, attendeva lo script per decidere se limitarsi alla regia o scegliersi anche un ruolo da interpretare, ma al momento il progetto è entrato in stand-by.

Giuda Maccabeo è un guerriero che, nel II secolo prima di Cristo, divenne l'eroe della ribellione ebraica contro l'oppressione del re Antioco IV Epifane, sovrano di Siria e dell'area palestinese che tentò d'ellenizzare il mondo ebraico. La rivolta che portò alla riconquista di Gerusalemme e del Tempio ebraico ha dato vita alla festività dell'Hanukkah. La scelta di Mel Gibson di affrontare un tema così caro agli ebrei ha già suscitato polemiche e ha messo in allarme i leader della Lega Anti-Diffamazione, memori delle opinioni antisemite espresse dallo stesso Gibson durante le due ubriacature moleste. Ora la prima versione della sceneggiatura, sottoposta al controllo della Warner, è stata rispedita al mittente. Evidentemente anche lo studio è preoccupato dell'attenzione riservata dai media a un personaggio scomodo da gestire come Mel Gibson, ma nonostante il primo stop la pellicola non è stata ancora cancellata. I prossimi giorni saranno cruciali per conoscere il destino del progetto.

Mel Gibson: addio a Giuda Maccabeo?
Privacy Policy