Low Down

2014

Mark Ruffalo in una spirale discendente

Il talentuoso attore interpreterà il celebre pianista jazz Joe Albany in Low Down, biopic scritto dalla figlia del musicista.

L'attore Mark Ruffalo potrebbe calarsi nei panni del leggendario pianista jazz Joe Albany nell'indipendente Low Down, biopic di cui sarà anche produttore esecutivo. Il film, incentrato sulla vita di Albany e sulla relazione con la figlia undicenne, Amy, vedrà il debutto dietro la macchina da presa di Jeff Preiss. La sceneggiatura è firmata da Topper Lilien e dalla vera Amy Albany. La storia, ambientata a Los Angeles, sarà narrata dal punto di vista della bambina che assiste all'ascesa del talentuoso e carismatico genitore dal carattere difficile e dalla sua interazione con altri eccentrici personaggi incrociati nei cocktail bar e negli hotel nel corso degli anni '60 e '70. L'ultima parte della carriera del pianista, che suonò con mostri sacri del jazz come Charlie Parker, Miles Davis e Charles Mingus, sarà segnata dalla dipendenza dall'eroina che lo distruggerà. Le riprese del film prenderanno il via alla fine dell'anno.

Dopo la bella perfomance ne I ragazzi stanno bene, Mark Ruffalo si prepara a dar vita al possente Hulk nel corale The Avengers - I vendicatori, nuova pellicola superomistica di casa Marvel. Si avvicina anche la premiere di Sympathy for Delicious, eccentrico debutto di Ruffalo dietro la macchina da presa.

Mark Ruffalo in una spirale discendente
Privacy Policy