Margot Robbie sarà la pattinatrice Tonya Harding

La Harley Quinn di Suicide Squad interpreterà e produrrà il biopic in cui si ricostruisce l'infausto fatto di cronaca che vide coinvolta la pattinatrice olimpica.

La star di The Wolf of Wall Street Margot Robbie ha concluso l'accordo per interpretare la pattinatrice Tonya Harding in un biopic. Il film, intitolato I, Tonya, è firmato da Steven Rogers e racconterà la vera storia della campionessa olimpica grazie anche alla collaborazione della Harding e dell'ex marito Jeff Gillooly.

Nel 1994 Tonya Harding venne coinvolta in un incidente occorso alla rivale Nancy Kerrigan. Dopo una seduta di allenamento a Detroit, la Kerrigan venne attaccata da un criminale pagato apposta per ferirla. L'intento iniziale era quello di romperle la gamba, ma la pattinatrice riuscì a salvarsi e superò la Harding alle Olimpiadi. Dopo l'incidente Tonya Harding venne condannata per l'assalto insieme all'ex marito Gillooly.

Al momento I, Tonya è privo di regista. Margot Robbie è coinvolta nel progetto anche in veste di produttrice con la sua LuckyChap Entertainment.

Prossimamente vedremo l'attrice a fianco di Tina Fey nella commedia Whiskey Tango Foxtrot e ad agosto nell'atteso Suicide Squad dove interpreta la compagna del Joker Harley Quinn.

Margot Robbie sarà la pattinatrice Tonya Harding
L’invasione dei supereroi: Guida ai cinecomics di prossima uscita
Margot Robbie: "Dopo l'Oscar DiCaprio era fin troppo tranquillo"
Privacy Policy