The Amazing Spider-Man

2012, Azione

Marc Webb dirigerà il nuovo Spider-Man?

Il regista di 500 giorni insieme sarebbe il principale candidato a sostituire Sam Raimi nella regia del nuovo Spider-Man. La Sony avrebbe, inoltre, intenzione di realizzare la nuova pellicola in 3D.

Dopo lo sconvolgente annuncio della Sony e il conseguente azzeramento della trilogia di Spider-Man, cominciano a diffondersi sul web i primi rumor legati alla nuova gestione. Sappiamo che il primo film della nuova trilogia verrà scritto da James Vanderbilt e che vedrà protagonista un Peter Parker nuovamente adolescente, ma al momento vige il mistero assoluto su chi interpreterà e dirigerà la nuova pellicola. Tra i nomi dei registi papapibili spunta ora quello del regista di 500 giorni insieme. Forte della sua esperienza nel campo dei video clip e del successo della fresca commedia sentimentale che ha commosso e divertito il pubblico, Marc Webb sarebbe in pole position per occupare la sedia resa vacante da Sam Raimi. Sembra, però, che il suo non sia l'unico nome caro alla Sony. Lo studio avrebbe stilato una "wish list" che comprenderebbe autori come James Cameron, David Fincher, Wes Anderson e l'ideatore di District 9 Neill Blomkamp.

In tutta questa girandola di nomi sembra che Marc Webb non se ne stia ad aspettare il suo turno con le mani in mano. Il regista avrebbe già incontrato i produttori di Spider-Man e gli studio executives per parlare di come sviluppare il film e dei tempi di lavorazione (la volontà della Sony sarebbe quella di fissare la nuova release a metà 2012). Inoltre pare che lo studio sia fortemente intenzionata a realizzare la pellicola in 3D, il che spiegherebbe in parte la decisione di accantonare la versione di Raimi. Attendiamo a breve ulteriori sviluppi sul caso Spider-Man.

Marc Webb dirigerà il nuovo Spider-Man?
Privacy Policy