Manchester by the Sea

2016, Drammatico

Manchester by The Sea: uccidono figlio disabile dopo aver visto il film

Un sedicenne sarebbe stato ucciso dai genitori adottivi che, per coprire il crimine, si sarebbero ispirati al lungometraggio con Casey Affleck.

Manchester by the Sea: Casey Affleck e Michelle Williams in una scena del film

Una coppia di New York sembra abbia deciso di uccidere il figlio adottivo, un ragazzo disabile, dopo aver visto il film Manchester by the Sea.
Il procuratore distrettuale della contea di Chenango, Joseph McBride, ha sostenuto in tribunale che il sedicenne Jeffrey Franklin sia stato ucciso due ore dopo la visione del lungometraggio, avvenuta il 28 febbraio, da Ernest e Heather Franklin.
Dopo l'una di notte la polizia è arrivata a casa della famiglia, dove era in corso un incendio. Il padre ha sostenuto di aver portato fuori i cani e di non essere all'interno dell'edificio nel momento in cui il fuoco ha iniziato a diffondersi nelle stanze. Heather, invece, ha dichiarato che stava guidando ed è ritornata a casa solo alle 2.30.

Il corpo della vittima è stato gravemente ustionato durante l'incendio e il medico legale non ha potuto scoprire la causa della morte anche se ha stabilito che Jeffrey è morto prima che venisse avvolto dalle fiamme.

Il procuratore distrettuale è convinto che la visione del film abbia ispirato il crimine. Il protagonista interpretato da Casey Affleck, infatti, è un uomo alle prese con il lutto dopo la morte dei suoi figli avvenuta in un incendio iniziato mentre era andato, ubriaco, a fare delle spese in un negozio.

Manchester by The Sea: uccidono figlio disabile...
Oscar 2017: Casey Affleck miglior attore per "Manchester by The Sea"
Manchester by the Sea tra i migliori film del 2016 per la National Board of Review
Privacy Policy