Miracolo a Sant'Anna

2008, Drammatico

Mamma mia, quanti film!

Ce n'è davvero per tutti i gusti, questo week-end, nelle sale: tra i film in uscita il 3 ottobre, tanto disimpegno con il colorato musical ispirato agli ABBA e Adam Sandler in versione parrucchiere-spia, ma arrivano anche il controverso Miracolo a Sant'anna di Spike Lee, il cartoon L'arca di Noè e l'horror Riflessi di paura, con Kiefer Sutherland.

Si preannuncia davvero ricco di proposte, almeno per quanto riguarda i generi, più che il numero delle pellicole in uscita, il primo week-end cinematografico di ottobre. Sul fronte del disimpegno, una delle pellicole più attese è sicuramente il musical Mamma Mia!, diretto da Phyllida Lloyd e ispirato all'omonimo successo teatrale che prende spunto dalle canzoni degli ABBA. Il film racconta la storia di Sophie, una ragazza di vent'anni che è cresciuta con sua madre Donna, con la quale gestisce un piccolo albergo situato su una splendida isola greca. La ragazza sta per sposarsi e sogna che ad accompagnarla all'altare sia suo padre, di cui non conosce l'identità. All'insaputa di Donna quindi, decide di invitare al matrimonio tre uomini che hanno fatto parte della sua vita. Il film della Lloyd è interpretato da un cast stellare formato da Meryl Streep, Pierce Brosnan, Stellan Skarsgård, Colin Firth e Amanda Seyfried.
Dal pop scintillante degli ABBA si passa al punk-rock di Ex Drummer, una produzione italo-belga firmata da Koen Mortier: è la storia di tre musicisti affetti da problemi psichici che sono alla ricerca di un batterista con il quale formare una band rock. La persona giusta, secondo loro, potrebbe essere Dries, che tuttavia è uno scrittore e non sa suonare la batteria, ma entra ugualmente a far parte del gruppo. Poco dopo il suo ingresso, le rivalità tra i componenti della band iniziano a farsi più accese, soprattutto a causa delle grandi capacità manipolatorie di Dries, che li mette uno contro l'altro. Tra gli interpreti della pellicola, Dries Van Hegen, Norman Baert e Gunter Lamoot.

Adam Sandler e Lainie Kazan in una scena del film Zohan
Ancora disimpegno con Zohan, una commedia di Dennis Dugan che vede Adam Sandler nei panni di un agente speciale dell'esercito israeliano che è ormai stanco di conflitti senza soluzione e decide di fingersi morto per poter cambiare vita. Una volta trasferitosi a New York, Zohan apre un salone di parrucchiere, realizzando così il sogno di una vita, ma ben presto si renderà conto che non è facile lasciarsi alle spalle il proprio passato. Nel cast del film, oltre a Sandler - che ha anche firmato la sceneggiatura insieme a Judd Apatow e Robert Smigel - figurano John Turturro, Emmanuelle Chriqui e Rob Schneider, il "puttano in saldo" del franchise Deuce Bigalow.
Per gli spettatori più piccoli invece, è in arrivo L'arca di Noè, un film d'animazione italo-argentino diretto da Juan Pablo Buscarini, che ripropone in chiave ironica il celebre racconto biblico. In previsione del diluvio universale, l'anziano Noè ha costruito un'arca nella quale ospitare gli esseri viventi, risparmiandoli dalla catastrofe, ma la convivenza tra i passeggeri a bordo però, si rivela più difficile del previsto. Come se non bastasse, i suoi tre figli e le rispettive mogli non fanno altro che litigare e i predatori cercano di divorare gli animali erbivori.

Omero Antonutti, Pierfrancesco Favino e Lidia Biondi in una scena del film Miracolo a Sant'Anna
Grande attesa questo week-end anche per l'ultimo, controverso lavoro di Spike Lee, Miracolo a Sant'Anna, che ha già sollevato numerose polemiche per alcune "libertà storiche" che il regista di Jungle Fever si sarebbe preso per raccontare la tragedia di Sant'Anna di Stazzema. Il film - che è una co-produzione con l'Italia ed è stato presentato all'ultimo Festival di Toronto - è ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale e racconta la storia di quattro soldati americani di colore, che restano intrappolati in un villaggio toscano, dietro le linee nemiche. Per il suo ultimo film, Lee ha voluto un cast formato da attori americani e italiani: Derek Luke, Michael Ealy, Laz Alonso, Pierfrancesco Favino, Valentina Cervi, Kerry Washington, John Turturro, James Gandolfini e John Leguizamo.

Segnaliamo infine l'uscita di Riflessi di paura, un horror diretto da Alexandre Aja e interpretato da Kiefer Sutherland, Paula Patton e Amy Smart. In questo film, la star di 24 interpreta Ben Carson, un ex-poliziotto sospeso dal servizio a causa di un incidente, che accetta di lavorare come guardiano notturno tra le rovine di un grande centro commerciale devastato da un incendio e diventa testimone di eventi misteriosi. Nei grandi specchi che riempiono le pareti della struttura, si materializzano riflessi inquietanti che, oltre a mostrargli terrificanti immagini del suo passato, sembrano anche manipolare la realtà, dando vita al doppio di chi vi si riflette.

Mamma mia, quanti film!
Privacy Policy