Logan - The Wolverine

2017, Azione

Logan, James Mangold conferma: "X-23 di Dafne Keen potrebbe tornare"

Il talento della piccola attrice avrebbe convinto i produttori a riproporre il suo personaggio, ma per adesso non c'è niente di certo.

Nel corso della presentazione della versione in bianco e nero di Logan - The Wolverine organizzata da Alamo Drafthouse e 20th Century Fox Home Entertainment, James Mangold è tornato a parlare del futuro del franchise e in particolare del personaggio di Laura, Alias X-23, interpretata dalla straordinaria Dafne Keen.

Al momento il ritorno di X-23 nella saga degli X-Men è tutt'altro che certo, ma i produttori ne stanno parlando costantemente, come conferma Mangold: "Tutto è possibile. Ne abbiamo parlato a lungo, anche prima di aver ultimato Logan. Pensavo che fosse un personaggio grandioso, ma quando ho visto quello che ha fatto Dafne, ho capito che era davvero possibile."

Leggi anche: Logan ci porta nel futuro di Wolverine e del mondo degli X-Men

X23 (alias Laura Kinney) ha fatto la sua comparsa nei fumetti Marvel nel 2004, dopo essere apparsa nella serie animata X-Men: Evolution. Laura viene creata da un gruppo di scienziati che tenta di riprodurre il programma Weapon X, programma che ha dato a Wolverine lo scheletro di adamantio, ma i nuovi scienziati decidono di sperimentare una via diversa clonando Wolverine. I primi 22 tentativi falliscono, così Laura viene ribattezzata X-23. Dopo la morte di Logan, Laura diventa la nuova Wolverine, ma prima diviene membro della X-Force.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Logan, James Mangold conferma: "X-23 di Dafne...
Logan, James Mangold: "La competizione tra cinecomic è una formula che sta diventando noiosa"
Eroi stanchi al capolinea: se Logan fosse l’incarnazione del cinecomic
Privacy Policy