Laszlo Nemes, dopo il Figlio di Saul, ritorna alla regia con Sunset

Il filmmaker sarà impegnato a portare nelle sale una storia ambientata a Budapest nel 1910.

Il regista László Nemes, dopo il successo del film Il figlio di Saul, ritornerà dietro la macchina da presa per giare Sunset.
Il progetto sarà ambientato a Budapest, nel 1910, e racconterà la storia di una ragazza che diventa una giovane donna determinata mentre la città affronta degli importanti cambiamenti negli anni prima dello scoppio della prima Guerra Mondiale.

Faranno parte del team anche il direttore della fotografia Mátyás Erdély e i produttori Gábor Sipos e Gabor Rajina.

Laszlo Nemes, dopo il Figlio di Saul, ritorna...
Oscar 2016: Il figlio di Saul è il miglior film straniero
Il figlio di Saul: perché parlare di Olocausto al cinema è ancora necessario
Privacy Policy