Melancholia

2011, Drammatico

La melancolia di Lars von Trier

Annunciato il nuovo progetto del genio danese Lars von Trier. Si chiamerà Planet Melancholia, un titolo che è già un programma.

Una nuova pellicola per l'eccentrico danese Lars von Trier. Dopo il controverso Antichrist, il regista ha annunciato il suo prossimo lavoro ancora in tema col mood del momento, un disastroso dramma psicologico intitolato Planet Melancholia. Il film, il cui budget si aggira sui 7 milioni di dollari, sarà scritto e diretto da von Trier in lingua inglese. Le riprese avranno luogo l'estate prossima in Germania e Svezia. Produrranno il film Meta Louise Foldager e Louise Vesth della Zentropa. La pellicola punterà nuovamente a far parte del programma di Cannes 2011.

A parlare del film alla stampa è il socio dello schivo regista Peter Aalbaek Jensen che promette un mix di spettacolari immagini cinematografiche girate con una macchina a mano alla maniera del Dogma e un film "romantico, alla maniera di Lord Byron". Niente nuove, per il momento, riguardo al progetto inconcluso di Lars von Trier, la trilogia dedicata agli Stati Uniti che, al momento, ha visto l'uscita di Dogville e Manderlay, ma non dell'atteso terzo e ultimo capitolo. E' lo stesso regista a scherzarci su con i giornalisti affermando che "il problema delle trilogie è che devono essere composte da tre film. Al momento mi piacerebbe concludere la mia, ma non ho ancora un'idea precisa su cui lavorare. Quando arriverà, se sarà possibile, realizzerò il film".

La melancolia di Lars von Trier
Privacy Policy