Le origini del male

2014, Horror

La Hammer tra Jack lo Squartatore e il poltergeist

Due nuove raccapriccianti opere targate Hammer in arrivo al cinema: in Gaslight Jack lo Squartatore diventa consulente di Scotland Yard, mentre The Quiet Ones ci spingerà fino all'orlo dell'abisso della follia.

La Hammer Film è in piena attività. Lo studio si prepara a portare sul grande schermo due nuovi progetti. Il primo riguarda la leggenda di Jack lo Squartatore, raccapricciante serial killer dell'inghilterra vittoriana che torna periodicamente ad arricchire gli incubi letterari e cinematografici del pubblico. In Gaslight, sceneggiatura originale scritta dall'esordiente Ian Fried, Jack è stato segretamente imprigionato in un manicomio di Londra e da lì aiuta gli investigatori di Scotland Yard a risolvere una serie di atroci delitti le cui vittime hanno una cosa in comune: una doppia puntura sul collo. Il progetto, descritto come un "thriller d'atmosfera che unisce il mood de La vera storia di Jack Lo Squartatore e quello de Il silenzio degli innocenti" proviene direttamente dalla Black List 2011. Ian Fried è attualmente impegnato a scrivere in thriller soprannaturale per la Legendary Pictures intitolato Spectral.

Il secondo progetto targato Hammer in arrivo si intitola The Quiet Ones, è firmato da John Pogue e sarà prodotto da James Gay-Rees. The Quiet Ones, ispirato a fatti realmente accaduti, narra la storia di un professore poco ortodosso che usa metodi controversi per formare i suoi allievi e convince i suoi studenti migliori a partecipare a un pericolo esperimento in cui dovranno dar vita a un poltergeist. Gli scienziati in erba, basandosi sulla teoria secondo cui l'attività paranormale è causata dall'energia umana negativa, praticano una serie di test su una giovane cavia spingendola fino all'orlo della follia. L'esperimento avrà conseguenze terrificanti. Il team presto si renderà conto di aver evocato una forza mostruosa impossibile da tenere a bada. Il casting del film è già iniziato e Nancy Nayor è impegnata nella ricerca degli attori. Le riprese prenderanno il via a maggio in Sud Africa. Riguardo al progetto, il regista John Pogue ha dichiarato: "The Quiet Ones condurrà il pubblico sulle montagne russe terrorizzandolo. il film combinerà tensione, orrore e colpi di scena costringendo lo spettatore in una camera oscura che imprigiona e tortura la mente. E' un'opera dark e claustrofobica che mostra come il desiderio umano possa finire intrappolato in un mondo insidioso creato da lui stesso. Bisogna sempre stare attenti ai nostri desideri".

L'ultimo prodotto targato Hammer è The Woman in Black, thriller gotico prodotto dallo studio e interpretato da Daniel Radcliffe, attualmente in sala negli USA.

La Hammer tra Jack lo Squartatore e il poltergeist
Privacy Policy