Quantum of Solace

2008, Azione

La fidanzata di papà in vetta al box office

Per l'apripista dei cinepanettoni due milioni e mezzo all'esordio. In USA debutto trionfale per Quantum of Solace.

L'atmosfera inizia a farsi festiva, oltre che nei centri commerciali, dove il Natale arriva due mesi prima, anche ai botteghini cinematografici del Bel Pease, con Medusa che snocciola il primo cinepanettone stagionale, il quale non manca di trovare un suo pubblico. Due milioni e mezzo sono innegabilmente un ottimo risultato, ma forse qualcuno si aspettava un debutto ancora più gagliardo per il film di Enrico Oldoini con i popolari Massimo Boldi e Simona Ventura. Alle spalle di La fidanzata di papà, con un calo notevole rispetto all'esordio folgorante scorsa settimana, ritroviamo Quantum of Solace. E' una sorpresa invece l'eccellente terzo posto di Changeling: il dramma firmato dall'evergreen Clint Eastwood incassa ben oltre un milione e duecentomila euro, trainato evidentemente anche dalla popolarità della sua protagonista, la diva Angelina Jolie.

Olga Kurylenko in una scena di Quantum of Solace
Negli Stati Uniti l'uscita di Quantum of Solace (in ritardo rispetto all'Italia e a buona parte del mondo) dà una forte spinta agli affari del periodo autunnale: l'incasso dello 007 movie di Marc Forster è di oltre 70 milioni di dollari, una rarità per la stagione e un record per la saga di James Bond. Si difende bene nonostante la caratura del rivale Madagascar 2, che cala del 40% ripetto alla scorsa settimana ma, grazie agli incassi costanti della settimana, si avvicina al traguardo dei 120 milioni complessivi. Con un calo anche inferiore, resta sul podio la commedia goliardica Role Models, che si è già abbondantemente rifatta del suo budget realizzativo di 28 milioni di dollari.

La fidanzata di papà in vetta al box office
Privacy Policy