The Killing

2011 - 2014

La AMC cancella The Killing

Il canale ha deciso di non rinnovare lo show per una terza stagione dopo la conclusione dell'arco narrativo della tragica storia di Rosie Larsen.

L'omicidio di Rosie Larsen è ormai un caso chiuso e anche il remake americano di The Killing è giunto al suo traguardo: l'AMC ha ritenuto opportuno non continuare nella produzione del dramma "Dopo aver ragionato a lungo, siamo giunti alla difficile decisione di non rinnovare The Kiling per una terza stagione" annuncia il comunicato ufficiale "La AMC è incredibilmente fiera dello show e ci riteniamo fortunati per aver lavorato con un team pieno di talenti, dalla showrunner Veena Sud fino ai nostri partner alla Fox Television Studio, al cast e a tutto lo staff".

La serie, basata sull'originale show TV danese, ha riscosso ottimi consensi dal pubblico e dalla critica al suo debutto, ricevendo nomination agli Emmy Award per gli attori Mireille Enos e Michelle Forbes. Purtroppo però, con il finale della prima stagione, che lasciava il mistero della morte di Rosie insoluto, gran parte del pubblico ha disertato il serial che da allora ha continuato con una seconda stagione non proprio esaltante. Nel cast anche Joel Kinnaman (Stephen Holder) che ha conquistato un bel po' di attenzione ed ha recentemente concluso la sua collaborazione con il reboot di Robocop. Per quanto riguarda la Enos invece, arriverà sul grande schermo con Gangster Squad al fianco di Ryan Gosling e nell'horror World War Z con Brad Pitt.

La AMC cancella The Killing
Privacy Policy