L'amicizia tra Russ Meyer e Roger Ebert diventa un film

Una pellicola svelerà il dietro le quinte della lavorazione del cult Lungo la valle delle bambole, di cui Ebert fu sceneggiatore.

A pochi mesi dalla scomparsa di Roger Ebert, la sua figura verrà ricordata in un film. Mark Amin della Sobini Films, in partnership con David Permut della Permut Presentations e Richard Waltzer della Chautauqua Entertainment, ha acquisito Russ and Roger Go Beyond, sceneggiatura firmata dal premio Emmy Christopher Cluess. Il film narra la vera storia dell'eccentrica relazione tra il provocatorio cineasta Russ Meyer e il critico Roger Ebert. I due insieme realizzarono il cult Lungo la valle delle bambole per la 20th Century Fox.

Alla fine degli Sessanta pellicole come Easy Rider e Gangster Story stavano rivoluzionando il cinema rivolgendosi a un nuovo pubblico. Meyer, l'autore di un cult soft-core pulp come Faster, Pussycat! Kill! Kill!, ebbe finalmente l'opportunità di dirigere una pellicola prodotta da uno studio grazie a Richard D. Zanuck, futuro capo della 20th Century Fox. Lo studio era reduce da una serie di insuccessi economici e Zanuck pensò che Meyer fosse la soluzione così gli offrì di dirigere Lungo la valle delle bambole e il regista accettò a condizione che Roger Ebert, critico del Chicago Sun Times e sostenitore del suo cinema, scrivesse la sceneggiatura. La realizzazione del film non fu facile, visto il braccio di ferro innestatosi tra lo studio e l'anarchico cineasta, ma alla fine il film uscì nel 1970 e divenne un successo al box office. Meyer e Ebert rimasero amici fino alla morte del regista, avvenuta nel settembre 2004.

L'amicizia tra Russ Meyer e Roger Ebert diventa...
Privacy Policy