Kick-Ass 2: confermato il cast dell'originale

Gli interpreti del primo film sono in trattative con la Universal per recitare nel sequel che potrebbe vedere anche in ritorno di Nicolas Cage in un cameo.

Dopo il successo di Kick-Ass, divenuto un piccolo cult grazie al passaparola del pubblico, è in arrivo il sequel. La buona notizia di oggi, che farà felici gli estimatori della pellicola diretta da Matthew Vaughn, è la riconferma del cast del primo capitolo. Pur non avendo un'opzione nel contratto, i protagonisti sono già in trattative con la Universal per perfezionare il nuovo accordo. Aaron Johnson, Chloe Moretz e Christopher Mintz-Plasse presto potrebbero tornare a indossare i panni, rispettivamente, di Kick-Ass, Hit-Girl e Red Mist, ma la notizia più sorprendente riguarda la possibilità di rivedere Nicolas Cage nel sequel. L'attore non ha ancora ricevuto una proposta ufficiale, ma farà di tutto per comparire in un cameo.

Per il momento Kick-Ass 2: Balls to the Wall non ha una release né una data di avvio di lavorazione certa, ma la speranza della Universal è quella di iniziare le riprese entro fine anno, così da far uscire il film in sala nell'estate 2013. Dopo l'uscita di scena di Matthew Vaughn, impegnato con il sequel di X-Men: l'inizio, il nuovo lungometraggio sarà scritto e diretto da Jeff Wadlow. Il primo Kick-Ass è costato 28 milioni di dollari e ne ha incassati più di 103 in tutto il mondo.

Kick-Ass 2: confermato il cast dell'originale
Privacy Policy