Everest

2015, Drammatico

Keira Knightley scala l'Everest

L'attrice inglese darà volto alla moglie di uno degli scalatori protagonisti dell'impossibile missione ricostruita da Baltasar Kormakur.

L'inglese Keira Knightley si aggiunge in corsa alla prestigiosa produzione 3D Everest. La lavorazione dell'ambiziosa pellicola ha subito uno slittamento in avanti (il film arriverà nelle sale non più a febbraio, bensì il 18 settembre 2015), ma il cast si fa sempre più ricco. Tra gli interpreti troviamo, infatti, Sam Worthington, Robin Wright, Jason Clarke, Josh Brolin, John Hawkes, Jake Gyllenhaal, Martin Henderson, Emily Watson, Michael Kelly e Thomas M. Wright.

Everest, diretto dall'islandese Baltasar Kormakur, ricostruisce una disastrosa spedizione sul celebre monte. Ispirato da una serie di incredibili eventi accaduti durante una pericolosa spedizione volta a raggiungere la vetta della montagna più alta del mondo, Everest documenta le avversità del viaggio di due diverse spedizioni sfidate oltre i loro limiti da una delle più feroci tempeste di neve mai affrontate dall'uomo. Il loro coraggio sarà messo a dura prova dal più crudele dei quattro elementi, gli scalatori dovranno fronteggiare ostacoli al limite dell'impossibile come l'ossessione di una vita intera che si trasforma in una lotta mozzafiato per la sopravvivenza.

Keira Knightley interpreterà la moglie di Rob Hall (Jason Clarke). L'adattamento per il grande schermo è stato scritto da Mark Medoff col premio Oscar Simon Beaufoy. Tra le location previste figurano il Nepal, ai piedi dell'Everest, le Alpi italiane, gli studi di Cinecittà a Roma e i Pinewood Studios nel Regno Unito.

Keira Knightley scala l'Everest
Privacy Policy