Jurassic World

2015, Avventura

Jurassic World: Joss Whedon si scusa per averlo definito 'sessista'

Il regista di Avengers: Age of Ultron si scusa pubblicamente, ma ribadisce la sua opinione negativa sui dialoghi tra Chris Pratt e Bryce Dallas Howard.

Nel corso della scintillante premiere di Avengers: Age of Ultron, Joss Whedon ha trovato il tempo per scusarsi della sua uscita su Twitter in cui aveva definito sessista la clip del film che vede Bryce Dallas Howard battibeccare con Chris Pratt mentre lui le fa pesanti allusioni sessuali.

"Non avrei dovuto scrivere quel tweet" ha dichiarato Whedon. "Non dico mai niente di negativo sul lavoro delle altre persone. Non è un bel modo di fare e non è ciò che farebbe un gentleman. Ho dimenticato che non mi comporto così perché ero frustrato. Mi sono sentito come se avessi visto qualcosa di problematico. Quello che penso è chiaro, ma credo di aver sbagliato modo. Questa è una conversazione da fare nel corso di una cena".

Joss Whedon contro Jurassic World: "La prima clip è sessista"

Le scuse di Whedon non cancellano, però, il suo pensiero sull'immagine fornita dal film. Dopo la visione della clip, che trovate di seguito, il regista di Avengers aveva scritto: "Siamo troppo occupati a sollazzarci per parlare di Chris Pratt nella clip di #JurassicWorld... e io sono troppo occupato a sperare che questa clip non fosse così sessista in stile anni '70. Lei è una donna rigida, lui è una forza della natura... davvero? Ancora?".

Jurassic World: Joss Whedon si scusa per averlo...
Privacy Policy