Jonathan Rhys Meyers e Ron Perlman in Stonewall

Svelata la trama della pellicola sui diritti civili dei gay firmata dal regista action tedesco Roland Emmerich.

Le riprese di Stonewall, ricostruzione storica dei tumulti che portarono alle lotte per i diritti civili degli omosessuali firmata da Roland Emmerich, hanno preso il via e si annunciano importanti acquisti del cast. La star de I Tudors - Scandali a corte Jonathan Rhys Meyers, il poplare Ron Perlman e la giovanissima interprete di Fargo Joey King affiancheranno i preannunciati Jeremy Irvine, Jonny Beauchamp e Caleb Landry Jones.

Protagonista di Stonewall è un giovane uomo che, nella New York del 1969, si ritrova coinvolto nei tumulti di Stonewall Riots. Dopo essere stato cacciato di casa, Danny Winters (Irvine) prende un aereo per New York separandosi dall'amata sorellina (Joey King). Senza casa e senza denaro, Danny stringe amicizia con un gruppo di ragazzi di strada che ben presto lo introducono nel giro dei locali per travestiti e omosessuali fino ad arrivare al celebre The Stonewall Inn. Qui Danny incontra il soave Trevor (Meyers) e il rude Ed Murphy (Perlman), manager dello Stonewall Inn colluso con la polizia corrotta e, a quanto sembra, responsabile della scomparsa di alcuni dei ragazzi di strada. Le tensioni culmineranno in una violenta rivolta, scatenata dall'arrivo improvviso della polizia, che resterà nella storia per le sue conseguenze. Le riprese di Stonewall sono in corso a Montreal e nei dintorni, inclusi Lachine e Howick, in Quebec.

Dopo aver incantato il pubblico femminile con il torbido I Tudors - Scandali a corte, Jonathan Rhys Meyers è protagonista della serie tv Dracula.

Jonathan Rhys Meyers e Ron Perlman in Stonewall
Privacy Policy