John Hurt sarà il Don Chisciotte di Terry Gilliam?

Il regista americano, mitico membro dei Monty Phython, avrebbe offerto a John Hurt il ruolo da protagonista nel suo nuovo tentativo di realizzare il Don Chisciotte.

Spesso i progetti più complicati da realizzare sono anche quelli che stanno più a cuore. Ce lo dimostra Terry Gilliam. Il regista e membro dei Monty Phython da tutta la vita sogna di portare al cinema la sua versione del cavalleresco Don Chisciotte e non si arrende nonostante le avversità. The Man Who Killed Don Quixote. A dieci anni di distanza dal fallimentare esperimento documentato da Lost in La Mancha, Gilliam si prepara a fare ritorno sul set per il secondo round. Per il suo lungometraggio del cuore, che avrebbe dovuto entrare in lavorazione a settembre, ma probabilmente slitterà al 2015, il mitico regista avrà a disposizione un budget ridotto, ma questo potrebbe non impedirgli di assicurarsi la presenza di una grande star.

John Hurt sarebbe, infatti, in trattative per calarsi nei panni di Don Chischotte. Durante un recente Q&A tenutosi al Derby Film Festival, Hurt avrebbe rivelato la proposta fattagli da Terry Gilliam senza però sbilanciarsi troppo sulla possibilità di accettare o meno. Al momento Gilliam e il produttore Adrián Guerra sono concentrati sul casting, perciò a breve scopriremo su quali interpreti cadrà la scelta defnitiva e quali avranno il fegato di tuffarsi il visionario progetto.

Di recente abbiamo visto John Hurt alle prese con un'altra pellicola altrettanto peculiare, il fantascientifico Snowpiercer.

John Hurt sarà il Don Chisciotte di Terry Gilliam?
Privacy Policy