Jim Carrey e sei pinguini sotto un tetto

La Fox ha scelto l'attore per interpretare l'adattamento cinematografico di Mr. Popper's Penguins, famoso libro per bambini che racconta la storia di un'interessante convivenza uomo-pinguino.

Tutti amano i pinguini e Hollywood lo ha già provato svariate volte, da Happy Feet agli scanzonati 007 di Madagascar; adesso è la volta di Mr. Popper's Penguins, un classico della letteratura per l'infanzia che racconta la storia di un imbianchino che riceve un pinguino per posta dalla squadra di esploratori dell'Ammiraglio Drake. La trama subirà delle leggere modifiche a opera di Jared Stern che si occupa della sceneggiatura: nel film vedremo Jim Carrey nel ruolo di un importante uomo d'affari che eredita inaspettatamente sei pinguini. Da qui la storia è abbastanza prevedibile, ma non per questo meno divertente: il ricco businessman trasformerà poco alla volta la sua casa per poter ospitare i suoi amici pennuti e attraverso svariate disavventure, compreso un soggiorno in galera, riuscirà a comprendere il valore della famiglia, umana o animale che sia.

Molti attori erano interessati al progetto, da Owen Wilson a Ben Stiller, ma alla fine la Fox ha optato per il simpatico attore dalla faccia di gomma, la cui ultima fatica cinematografica risale al 2009 con il natalizio A Christmas Carol. La produzione del nuovo progetto sarà affidata a John Davis, mentre Mark Waters (Se solo fosse vero, Mean Girls) si occuperà della regia.

Jim Carrey e sei pinguini sotto un tetto
Privacy Policy