Jill Soloway contro "Elle" e i registi: "Smettetela di girare film sulla violenza sessuale"

La creatrice di Transparent ha lanciato un appello ai suoi colleghi e ha criticato Elle del regista Paul Verhoeven.

Jill Soloway, creatrice e regista della serie Transparent, durante un incontro che si è svolto al Bentonville Film Festival, ha rivolto una richiesta ai suoi colleghi: "Per favore smettetela di girare film sulla violenza sessuale, di portare in scena gli stupri. Abbiamo capito: volete che rimaniamo in casa perché dobbiamo avere paura di essere violentate. L'abbiamo capito! Smettetela di realizzare questi film e queste serie tv sull'argomento. Lasciate che siano le donne a farli se vogliono parlarne".

Elle: Isabelle Huppert e Laurent Lafitte in una scena del film

Jill ha quindi parlato di Elle, il film con protagonista l'attrice Isabelle Huppert: "Parliamo di registi come Paul Verhoeven per un secondo. Credo davvero che provino invidia per la nostra vagina e la nostra vulnerabilità, e quindi proiettano i loro desideri interiori di essere vulnerabili sulle donne".
La regista ha poi aggiunto che i suoi colleghi portano sul grande schermo delle fantasie e degli eventi solo per riuscire, in un certo senso, a capire cosa si prova in certe situazioni che non possono vivere in prima persona: "E voglio semplicemente che la smettano di proiettare all'interno del nostro corpo tutto quanto".

Jill Soloway contro "Elle" e i registi:...
Jill Soloway dirigerà il film Ten Aker Wood, prodotto da Amazon
Transparent: la serie di Amazon rinnovata per un quarto anno
Privacy Policy