Jesse Eisenberg: "Il Comic-Con? E' un genocidio"

L'attore ha espresso un durissimo commento nei confronti dell'evento di San Diego, dove ha partecipato al panel di Batman v. Superman.

Batman v Superman: la prima foto di Jesse Eisenberg nel ruolo di Lex Luthor

Jesse Eisenberg ha partecipato al Comic-Con di San Diego per presentare il film Batman v Superman: Dawn of Justice in cui interpreta il personaggio di Lex Luthor.
La sua esperienza non deve essere stata delle migliori perché, come riporta The Hollywood Reporter, in un'intervista rilasciata al termine dell'evento, l'attore ha espresso un'opinione molto dura: "E' come se un migliaio di persone ti urlassero addosso. Non so quale tipo di esperienza nella storia possa essere simile, probabilmente qualche tipo di genocidio. Non riesco a pensare a niente che sia equivalente".
Non è del tutto chiaro quali aspetti abbiano causato il fastidio di Jesse, tuttavia le sue affermazioni hanno colpito negativamente molti fan che hanno già commentato altrettanto aspramente online la sua dichiarazione.

Per non perdere nessuna novità sul Comic Con di San Diego 2015 continuate a seguirci su Twitter, Facebook e non perdete di vista il nostro Speciale Comic Con 2015 dedicato all'evento, costantemente aggiornato con news, approfondimenti, foto e video.

Jesse Eisenberg: "Il Comic-Con? E' un genocidio"
Sotto il mantello di Batman v Superman: l’analisi del nuovo trailer
Batman v Superman: Zack Snyder arriva al Comic-Con in Batmobile!
Privacy Policy