James Franco nei panni di un serial killer?

Dopo il biopic 127 ore, l'attore sta valutando di interpretare il serial killer Richard Ramirez in un film a lui dedicato, film che Franco sarebbe anche interessato a dirigere.

Fresco di nomination ai Golden Globes per il biopic 127 ore, l'attore James Franco starebbe valutando di interpretare il serial killer Richard Ramirez (nella foto) attualmente rinchiuso nel braccio della morte e condannato per trecidi omicidi. Lo sceneggiatore e produttore Nicholas Constantine ha infatti ultimato un adattamento di The Night Stalker, libro di Philip Carlo che racconta la vita del serial killer, e l'attore di Spider-man sarebbe interessato sia a dirigere il film che a interpretarne il protagonista.

"Non è un film horror, e non glorificherà la figura di Ramirez", ha detto Constantine al New York Post. "James condivide questa visione e siamo tutti d'accordo che lui è assolutamente l'attore e il regista adatto per un soggetto di questa intensità. Non siamo ancora sicuri che accetterà, visto che si tratta di una storia molto cupa, ma dei tre cortometraggi da lui diretti due sono molto cupi, e uno riguarda un serial killer".

Constantine ha scritto la sceneggiatura del film, e lo produrrà insieme a Chris Cornell, cantante del gruppo rock Soundgarden.

James Franco nei panni di un serial killer?
Privacy Policy