James Bond, Sam Mendes non dirigerà il prossimo film

Il regista conferma alcuni rumor da tempo in giro sul web: non sarà lui l'autore del capitolo numero 25 del franchise di James Bond.

"E' stata un'avventura incredibile, ho amato ogni sua più piccola sfaccettatura ma credo che ora sia arrivato il momento di fare altro" queste le parole di Sam Mendes in merito alla realizzazione di un nuovo capitolo dedicato alla spia dal doppio zero e con la licenza di uccidere.

Il regista di Skyfall e 007 Spectre è l'uomo che ha reso celebre il James Bond interpretato da Daniel Craig, ed afferma che abbandonerà il franchise spionistico più celebre di sempre durante una sua partecipazione all'Hay Festival in Galles - kermesse annuale dedicata al mondo della letteratura - confermando un rumor che già impazzava sul web.

"Sono un narratore ed fine giornata voglio tornare a scrivere storie nuove e delineare nuovi personaggi" afferma Sam Mendes "Spero che il prossimo regista potrà dare una svolta inaspettata al franchise" conclude. Forse un pò per le critiche negative nei riguardi di Spectre o proprio perchè vuole volgere lo sguardo verso altri orizzonti narrativi,il regista arriva (finalmente) a questa scelta ponderata.

Ancora nessuna dichiarazione invece su Daniel Craig, quindi non si conosce ancora la verità se l'attore britannico tornerà a vestire i panni della spia inglese oppure lascerà il progetto. Ricordiamo che in lista d'attesa ci sono Tom Hiddleston ed Idris Elba. "Sarà la produttrice Barbara Broccoli a decidere, fine della storia" aggiunge il regista.

James Bond, Sam Mendes non dirigerà il prossimo...
007, fascino letale: 10 bond girl indimenticabili
James Bond: Sam Mendes pensava che Daniel Craig non fosse adatto
Privacy Policy