It

2017, Horror

It: la descrizione di due scene e del nuovo trailer mostrati al San Diego Comic-Con

In una proiezione riservata, il regista di It ha anticipato due momenti chiave che coinvolgono il Club dei Perdenti e un nuovo trailer.

"E' un gran momento per essere vivo. Perché dopo tutto questo tempo It sta per tornare."

Con queste parole Andres Muschietti ha introdotto il materiale segreto mostrato durante la speciale preview night del San Diego Comic-Con. In un teatro del Gaslamp District strapieno, il regista ha svelato due scene del film tratto dal romanzo di culto di Stephen King e un nuovo trailer. Immagini una più disturbante dell'altra.

Stephen King è comparso in un video messaggio spiegando: "It resta una delle mie opere più personali e sono felice che finalmente stia per arrivare al cinema. Divertitevi con questa visione esclusiva... se potete."

SCENA 1

It: un'inquietante immagine di Pennywise

Nella prima scena viene mostrato il gruppo di Perdenti, ragazzini isolati che vivono in condizioni di disagio e si trovano costretti a combattere il male che giace nella cittadina in cui risiedono. "E' un film horror, ma non è solo questo" ha spiegato Muschietti. "E' una storia di amore, amicizia e di altre emozioni. I nostri protagonisti sono i Perdenti, e questa clip è il primo momento della storia in cui li vediamo iniziare a fortificare la loro amicizia."

Pomeriggio d'estate. Il cielo è blu, la natura è verdeggiante e cinque macchie bianche sono su una roccia. Si tratta del Club dei Perdenti composto da Bill Denbrough (Jaeden Lieberher) il cui fratellino Georgie è stato rapito da It l'autunno precedente, Richie Tozier (Finn Wolfhard), dall'ipocondriaco Eddie Kaspbrak (Jack Grazer), dal logico e preparato Boy Scout Stan Uris (Wyatt Oleff) e dal paffuto Ben Hanscom (Jeremy Ray Taylor).

Sulla pancia di Ben compare una fasciatura che ricopre la H, cicatrice a forma di lettera H lasciata dal bullo locale Henry Bowers quando ha tentato di scrivere il suo nome sul ragazzino. I cinque ragazzini guardano verso il basso, dove scorre il fiume e sputano il più lontano possibile. Presto iniziano a discutere su chi dovrà saltare per primo.

"Andrò io" esclama una voce alle loro spalle. E' Bev Marsh (Sophia Lillis), il maschiaccio con i capelli rossi. Parcheggia la sua bici e e si toglie il vestito lasciano i ragazzi di stucco. La ragazza li supera senza esitazione e si lancia nel fiume. "Porca miseria, siamo stati battuti da una ragazza" esclama uno di loro. Uno alla volta la seguono e i sei ragazzi si ritrovano a giocare nell'acqua nuotando, schizzandosi e guardando Bev, che finge di non notare il loro interesse.

La ragazza, nuova arrivata nel gruppo, annuncia un nuovo progetto di storia locale a cui sta lavorando. "Quando mi sono trasferita qui non conoscevo nessuno. Così ho passato molto tempo in biblioteca." "Sei andata in biblioteca apposta?" scherza Richie. Bev racconta di aver trovato giornali che parlano di un'esplosione alla Miniera di Ferro che ha causato molte vittime, in un altro si racconta dell'incendio del The Black Spot, sala da ballo frequentata da afro-americani, bruciato nel 1962 da un gruppo di razzisti. Nell'incendio morirono molte persone. "Perché si parla solo di persone morte e ragazzini scomparsi?" chiede uno. "Derry non è come le altre città che ho visto. Hanno fatto uno studio in cui è stato riscontrato che le persone muoiono o scompaiono sei volte più della media nazionale" spiega Bev aggiungendo: "Si tratta di adulti. Per i ragazzini è peggio. Molto peggio. Ho altre cose se le volete vedere". Stan scuote la testa.

SCENA 2

It: una foto dei giovani protagonisti

Al Club dei Perdenti si aggiunge un settimo membro, Mike Hanlon, interpretato da Chosen Jacobs, l'unico ragazzaino di colore a Derry, vittima costante di abusi. Mike è preso di mira da Henry Bowers (Nicholas Hamilton), vittima dell'influenza del padre razzista che ha passato anni tormentando la famiglia Hanlon. Henry e i suoi due compari, Belch Huggins e Victor Criss, inseguono Mike fino alle rocce e il ragazzo finisce in trappola. Stordito, Mike cerca aiuto, ma vede un clown che lo fissa dagli alberi. Il clown agita una mano, che non è la sua, bensì quella di un bambino. Il sorriso di Pennywise è rosso di sangue. Mike non riesce a credere a ciò che sta vedendo.

Nel frattempo i bulli diventano più violenti. Mentre Mike cerca di liberarsi, Henry prende una pietra sferica e la solleva sopra la sua testa preparandosi a colpire. prima che possa riuscirci, un'altra roccia lo colpisce alla testa. Henry alza la testa e vede i sei Perdenti. Bev è vicina, pronta alla lotta. "Bel tiro" Le fa Stan. Ben è al suo fianco, pronto a difendere Mike, prende in mano un'altra sasso e urla: "Guerra di sassi!!!" Richie lancia e colpisce uno dei bulli in fronte. Dopo una sassaiola tra i due gruppi Henry si ferisce e gli amici fuggono via.

Successivamente vediamo i ragazzi camminare lungo i binari e Mike è insieme ai suoi nuovi amici. "Grazie ragazzi, ma non dovevate farlo. Adesso ce l'avranno anche con voi" esclama. "Scommetto che questa è una cosa che abbiamo in comune" balbetta Bill. "Benvenuto nel Club dei Perdenti."

TRAILER

It: uno dei concept art del film

Focus del nuovo trailer è ancora una volta Pennywise. "Pennywise è uno dei più grandi mostri di sempre. L'idea di reinventarlo per me significa che è importante preservare l'essenza del personaggio ma anche forzare la sua malvagità svelando cose che le persone non si aspetterebbero di vedere" spiega il regista.

Il trailer si apre con uno sguardo a Derry. Begli edifici, una via principale, strade ordinate e pulite, case silenziose. Si sente la voce di un ragazzino che esclama: "Quando sei piccolo, credi che l'universo ruoti intorno a te. Che sarai sempre protetto e accudito. Poi un giorno capisci che non è vero".

Vediamo Ben preda dei bulli vicino a un ponte. Gli tolgono la maglietta e Henry Bowers inide le iniziali sulla pancia del ragazzino. Un'auto procede lentamente. Dentro una coppia di anziani che assiste ala violenza senza intervenire, poi se ne va. mentre l'auto si allontana Ben vede un palloncino rosso che si solleva dal sedile posteriore. Poi vediamo Georgie Denbrough, il fratellino di Bill, nei suoi stivali gialli che fa galleggiare una barchetta di carta in una pozzanghera. La barca viene risucchiata nelle fogne. "Perché quando sei solo un bambino, i mostri ti vedono più debole. Non sai quanto siano vicini fino a che non è troppo tardi" prosegue la voce. Nell'oscurità della fogna due occhi brillano, poi emerge un volto. Pennywise che tiene in mano la barchetta . "Eccola" sussurra. "Prendila...". Rivediamo la strada battuta da pioggia e vento. Nessun segno della barchetta né di Georgie.

"Tutte le cose cattive che accadono in città avvengono per un solo motivo, un essere maligno" esclama Mike Hanlon.

I Perdenti stanno parlando della storia passata di Derry, guardando vecchi filmini. Tra le immagini compare un volto familiare nella folla, òp stesso che abbiamo visto nella fogna. nella penombra della casa di Bill Denbrough, il ragazzino segue alcune impronte fangose attraverso la cucina e intravede una piccola figura con indosso stivali da pioggia gialli. Segue lo spettro del fratellino fino in cantina e vede che Georgie si nasconde dietro uno scaffale. C'è una pozzanghera sul pavimento che si inonda. Un paio di occhi luminosi emergono dall'oscurità. "Se vieni con me, galleggerai anche tu" esclama il fantasma di Georgie ridendo.

Bill racconta la visione agli amici: "Ho appena visto qualcosa...". "Il Clown?" chiede uno di loro. "L'ho visto anche io" aggiunge Eddie timidamente. Poi vediamo una nebbia che compare oltre la finestra. un paio di occhi arancioni spiccano nella faccia del clown.

"Che cosa accadrà quando un altro Georgie sparirà?" chiede Bill agli amici. "Faremo finta di niente, come tutti in città? O combatteremo insieme?" in lontananza si sente la voce di mille Georgie che mormorano "Galleggerai anche tu.. galleggerai anche tu... galleggerai anche tu...". Poi il silenzio. Richie Tozier entra in una stanza semibuia, piena di bambole di clown di vari tipi e dimensioni. una di loro si volta verso di lui. Poi un'altra. Al centro della stanza ve n'è una particolarmente minacciosa. Pennywise sfodera i denti appuntiti e lancia un urlo terrificante. Buio.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

It: la descrizione di due scene e del nuovo...
It di Stephen King con un nuovo spaventoso Pennywise: finalmente un film all'altezza del romanzo?
It: l'adattamento di Stephen King ottiene il rating R!
Privacy Policy