The Karate Kid: La leggenda continua

2010, Azione

Innocenti bugie, Karate Kid, Furry Vengeance: ecco i trailer

Divertimento e azione a Natale con le prime, spettacolari immagini del romance thriller Innocenti bugie, del remake di Karate Kid e dell'esilarante Furry Vengeance.

Action natalizia con l'attesissimo trailer del chiacchierato Knight & Day, in italiano Innocenti bugie, avventuroso romance thriller che ha tenuto col fiato sospeso il pubblico con vorticosi cambi di cast e incidenti spagnoli con tori imbizzarriti. Finalmente le prime immagini sono a disposizione del web e l'impatto è assolutamente positivo. La pellicola diretta da James Mangold vede la biondissima Cameron Diaz nei panni di una donna single dedita ad appuntamenti al buio che incrocia sul suo cammino una superspia (e 'super' è proprio l'aggettivo giusto quando si parla di Tom Cruise) che sconvolgerà la sua esistenza trascinandola in un pericolosissimo viaggio intorno al mondo, dal Massachusetts dalla Spagna, dall'Austria fino ai Tropici, per proteggere una potente batteria che contiene la chiave per controllare una fonte di energia inesauribile. La verve comica della Diaz sembra essere fondamentale in un ruolo che la vede costretta a tenere a bada, suo malgrado, lo scavezzacollo Cruise, misterioso agente segreto dalle abilità alla Mission: Impossible e dal sorriso assassino. La pellicola promette di non deluderci passando da un'incredibile carneficina in aereo, con tanto di atterraggio d'emergenza operato dallo stesso Cruise, a uno spettacolare inseguimento automobilistico fino a una sparatoria in cui la povera Cameron deve schivare pallottole volanti che insidiano la sua incolumità. Ad affiancare le due star, che tornano a lavorare insieme a dieci anni di distanza dall'onirico Vanilla Sky, un cast di comprimari di lusso che comprende Peter Sarsgaard, Viola Davis, Olivier Martinez, Paul Dano e Maggie Grace nei panni della sorella della Diaz in procinto di sposarsi.

Knight & Day - Trailer


Cambiamo completamente genere col trailer del remake di Karate Kid, pellicola la cui release è temuta da tutti i critici, in particolare dagli aficionados dello straordinario Maestro Miyagi (il mitico Pat Morita) e del suo indimenticabile "dai la cera, togli la cera". A complicare ulteriormente la situazione l'adolescente Ralph Macchio è stato sostituito dal pre-adolescente Jaden Smith, figlio della potentissima star Will Smith. Le prime immagini sembrerebbero sfatare in parte i timori della vigilia. La pellicola, dal look patinato e dalle musiche decisamente black, dopo una prima parte dedicata a mostrare il giovane protagonista intento a salutare gli amici del quartiere per seguire la madre (interpretata da Taraji P. Henson) che si trasferisce in Cina per lavoro, si sposta in Oriente focalizzandosi sulle difficoltà di ambientazione di un giovane afroamericano a confronto con una cultura completamente diversa e sul fatidico incontro con il maestro Han, incarnato dalla star action Jackie Chan. Da qui in poi è tutto un vorticoso susseguirsi di addestramenti, combattimenti, corse sulla Muraglia Cinese, duelli con palline, bastoni e calci volanti alla Chuck Norris, che catalizza l'attenzione sul fascino della rigida disciplina delle arti marziali distraendoci dalla non eccelsa recitazione del piccolo Smith. Il nuovo Karate Kid arriverà nei cinema italiani il 20 agosto 2010. Fino ad allora sospendiamo ogni giudizio.

The Karate Kid - Trailer


Un altro tipo di combattimento è quello che vede la star del franchise La mummia Brendan Fraser alle prese con dei piccoli, teneri e pelosi roditori nell'esilarante Furry Vengeance. Nel film Fraser interpreta un costruttore edile coinvolto in un progetto che vede la deforestazione di un'idilliaca e verdeggiante località in Oregon per costruire un nuovo complesso residenziale. Per portare avanti il suo progetto, che gli frutterà un mucchio di soldi, Fraser dovrà contrastare le ire della sua famiglia, capitanata da una voltiva moglie ecologista interpretata dalla bella Brooke Shields, ma soprattutto da quelle di un gruppo di roditori, veri proprietari dell'area, che non ne vogliono sapere di dover cedere il loro paradiso ecologico al cemento che avanza e che si coalizzano per far cambiar idea al determinato costruttore con le buone o con le cattive, soprattutto con le cattive. Effetti speciali a go go mostrano i dispettosi animaletti che attentano in tutti i modi alla vita del povero Brendan Fraser, generando irresistibili gag slapstick. A giudicare dalle torture a cui il povero protagonista viene sottoposto (dalla guida con puzzole al lancio del gabinetto biologico sugli alberi ad opera di un orso bruno) noi siamo già convinti che la salvaguardia della natura sia molto più importante del vil denaro. Riuscirà a comprendere questa verità anche il protagonista prima che sia troppo tardi? Lo scopriremo prossimamente al cinema.

Furry Vengeance - Trailer

Innocenti bugie, Karate Kid, Furry Vengeance:...
Privacy Policy