Sette anime

2008, Commedia

In USA, un week end festivo con Will Smith e Jim Carrey

Sono Sette anime e Yes Man le release di punta del fine settimana pre-natalizio oltre Atlantico. Ma esce anche Le avventure del topino Despereaux, in limited, The Wrestler e La classe.

Ancora una volta alla prova del fuoco del botteghino USA il fortunato connubio Will Smith-Gabriele Muccino, che arrivano nelle sale con una storia emozionante ed edificante per chi, durante le feste, cerca i sentimenti: Sette anime, scenaggiato da Grant Nieporte, narra la storia di Ben, un uomo che, non riuscendo a riprendersi dopo un terribile incidente e la perdita della moglie, decide di farla finita. Prima di uccidersi, però, aiuterà sette meritevoli sconosciuti a superare i loro problemi.

Ma l'uscita più massiccia del fine serrimana pre-natalizio è Yes Man, commedia esplosiva di Peyton Reid che vede un altro attore molot amato dal pubblico, Jim Carrey, nei panni di Carl Allen, il quale pone una curiosa sfida a sé stesso: per un anno dirà sempre di sì.
Apre in oltre tremila sale anche l'immancabile lungometraggio animato: si tratta stavolta de Le avventure del topino Despereaux; prodotto dagli Universal Studios e di ambientazione medievale, il film narra le geste di un valoroso topolino, e della sua amicizia con la Principessa Pea.

Una scena del film The Tale of Despereaux
I due protagonisti hanno le voci di Matthew Broderick e Emma Watson, ma i loro non sono gli unici grandi nomi di uno scintillante cast di doppiatori che incluede anche due protagonisti della stagione degli awards al momento in corso, gli straordinari Richard Jenkins e Frank Langella.

Non mancano, come di consueto, le uscite in limited, concentrate in poche sale su Los Angeles e New York e, questa settimana, decisamente illustri: il vincitore del Leone d'oro di Venezia, The Wrestler di Darren Aronofsky, vede Mickey Rourke interpretare un disfatto lottatore in una performance meritatamente incensata e in odore di nomination all'Oscar. E c'è profumo di Oscar anche per lo straordinario La classe di Laurent Cantet, che speriamo di vedere proseguire il suo duello con Gomorra di Matteo Garrone al Kodak Theater di LA il prossimo 22 febbraio.
Terza uscita in limited è il sorprendente thriller di Rod Lurie Nothing But the Truth, con la bella Kate Beckinsale nei panni di una reporter che rischia il carcere rifiutando di rivelare le sue fonti per un articolo scottante su un attacco missilistico al Venezuela. Nel cast anche Matt Dillon, Angela Bassett, Alan Alda e Vera Farmiga.

In USA, un week end festivo con Will Smith e Jim...
Privacy Policy