Indovina chi

2005, Commedia

In sala: le uscite del 19 agosto

Amicizie, amori e gelosie: è un week end all'insegna dei sentimenti, ma non mancano i consueti horror estivi e il 'rientro' nella sinistra casa di Amityville.

Il week-end cinematografico inizia all'insegna del mito: esce questa settimana, infatti, Tu chiamami Peter di Stephen Hopkins, biopic del grande Peter Sellers, interpretato da Geoffrey Rush. Il film di Hopkins racconta l'attore e l'uomo Sellers, i suoi personaggi, le sue trasformazioni ed i suoi film più celebri, da La pantera rosa a Oltre il giardino. Oltre che da Rush, il film è interpretato anche da Charlize Theron - nel ruolo di Britt Ekland, l'attrice svedese che fu una delle mogli dell'attore inglese - Emily Watson e Miriam Margolyes.
La celebrazione del mito cinematografico prosegue con il film Indovina chi, remake di Indovina chi viene a cena?: diretto da Kevin Rodney Sullivan, il film riprende riprende la trama del film con Spencer Tracy, ma al contrario e racconta la storia di Percy Jones, un afroamericano dal carattere molto forte e sicuro di se, che non esita ad esprimere tutto il suo disappunto quando sua figlia si presenta a casa con un fidanzato bianco. Per sua figlia, Percy avrebbe desiderato un futuro marito che fosse un'incrocio tra Denzel Washington, Colin Powell e Tiger Woods e quando si trova davanti un ragazzo bianco che cerca di inventarsi un passato inesistente, pur di fare buona impressione, non esita a sfoderare tutto il suo sarcasmo per strapazzarlo un po'.
Il film è interpretato da Bernie Mac, Ashton Kutcher e Zoe Saldana. Ma se i due fidanzati del film di Sullivan hanno le idee ben chiare su quel che sarà il loro futuro, non si può dire altrettanto di due Sballati d'amore come Ashton Kutcher (ancora lui!) ed Amanda Peet. Nel film di Nigel Cole, Ashton ed Amanda sono Oliver ed Emily, due ragazzi che si incontrano su un aereo che viaggia tra Los Angeles e New York: è colpo di fulmine, ma entrambi sono d'accordo sul fatto che tra loro non funzionerebbe. Durante i successivi sette anni, però, i due continueranno ad imbattersi l'uno nell'altra.

Le due coppie protagoniste di The Honeymooners, sono senz'altro più stabili, peccato che i rispettivi mariti - in tal caso Cedric the Entertainer e Mike Epps - siano due svitati. Il film di John Schultz racconta la storia di Ralph, che vive a New York e fa l'autista di autobus. Insieme al suo miglior amico Ed, un operaio dell'azienda delle fognature, coltiva il sogno nel cassetto di trasferirsi in un villino bifamiliare insieme alle loro mogli, Alice e Trixie. Da anni i quattro cercano di risparmiare per poter dare un acconto per la casa e Ralph e Eddie cercano di escogitare un modo che consenta loro di arrivare al benessere nel minor tempo possibile. Ma non tutto va come dovrebbe.
Non c'è che dire, un week end particolarmente sentimentale, nelle nostre sale, ed infatti si parla ancora di sentimenti - ma non solo - in Nata per vincere di Sean McNamara: il film è la storia di Terri, interpretata da Hilary Duff, una ragazzina che adora la musica e vive in un piccolo paesino con i suoi familiari. Mentre ancora piange suo fratello Paul, morto in un incidente stradale, Terri riceve una sorpresa incredibile: il ragazzo - a sua insaputa - aveva iscritto Terri ad una prestigiosa scuola di musica di Los Angeles. Terri vi si reca e dovrà confrontarsi con uno stile di vita diversissimo dal suo. Tra gli interpreti del film, oltre alla Duff, anche Rebecca De Mornay e Jason Ritter.
Si parla ancora di amicizia in 4 amiche e un paio di jeans di Ken Kwapis, in uscita nelle nostre sale questo week end: il film racconta la storia di quattro amiche del cuore, molto affiatate tra loro, che trascorrono le vacanze separate ma hanno in comune un magico paio di jeans che incredibilmente sta bene a tutte, e che si "passano" durante le loro avventure estive.
Ma l'amicizia non è sempre un sentimento trasparente, anzi, può anche farsi particolarmente torbido: lo scopriranno i giovani protagonisti di Mean Creek di Jacob Aaron Estes. Il film, ambientato in una piccola città dell'Oregon, racconta la storia del timido Sam, che confessa a suo fratello Rocky - più grande di lui e molto protettivo - che tutti i giorni all'uscita di scuola viene preso a pugni da George, un ragazzo prepotente e più grande. Per vendicarsi, i due fratelli invitano il bullo ad una gita in barca lungo il fiume, organizzata con la scusa di festeggiare un compleanno con i loro amici. Della comitiva fanno parte anche Clyde e Marty, amici di Rocky, e Millie, compagna di giochi di Sam. Sin dall'inizio della gita, però, i ragazzi si rendono conto che il teppista è in realtà un ragazzo molto solo, in cerca di attenzione e amicizia. Sam decide di lasciar perdere il piano che avevano in mente per umiliarlo, ma la natura prende il sopravvento e il gruppo dovrà affrontare una serie di eventi che li costringerà a fare i conti con il vero significato di amicizia e responsabilità.

Ma nonostante questo week end cinematografico sembra impostato sul tema dell'amicizia, dell'amore ed altri sentimenti, è comunque un week end estivo e non si potrebbe definire tale, senza una scarica di brividi: è in arrivo nelle nostre sale l'atteso Amityville Horror, remake dello storico, omonimo film dell'orrore firmato da Stuart Rosenberg. Ispirato ad una vicenda realmente accaduta, il film racconta la storia della famiglia Lutz, che decide di acquistare un villino in riva al fiume nel quale l'anno precedente era accaduto un orribile fatto di sangue: il 14 novembre del '74, infatti, la polizia scoprì nella villa sei cadaveri: tutti gli abitanti erano stati uccisi con un'arma da fuoco mentre dormivano tranquillamente nei loro letti. Il figlio dei DeFeo, Ronald, ammise di aver ucciso i fratelli e i genitori, perchè così gli avevano detto di fare delle "voci" che aveva sentito. Per la famiglia Lutz è l'inizio di un incubo, per lo spettatore invece l'incubo prosegue, perchè oltre ad Amityville Horror, è in arrivo nelle nostre sale anche Dead Doll, un horror di Adam Sherman, che racconta la storia di una ragazza che viene strangolata e imprigionata nel corpo di una bambola dal suo fidanzato, uno scultore psicopatico. La ragazza, una volta rigenerato il suo spirito seducente, cercherà in tutti i modi di vendicasi.

La nostra consueta carrellata sui film in uscita si chiude con una gustosa anteprima: nonostante l'uscita ufficiale sia prevista per il 26 agosto, questo fine settimana sarà possibile vedere in anteprima, in alcune sale, l'ultimo film di Michael Bay, The Island, interpretato da Scarlett Johansson ed Ewan McGregor. Ambientato nel futuro, il film racconta la storia di Lincoln, che vive in un pulitissimo e organizzatissimo impianto, e sogna di essere scelto per visitare "l'isola", l'ultimo angolo incontaminato del pianeta Terra. Finirà per scoprire che lui e suoi compagni non sono altro che cloni destinati a fornire organi ai rispettivi originali.

In sala: le uscite del 19 agosto
Privacy Policy