Hotel

2004, Drammatico

In sala: le uscite del 15 luglio

Arriva nelle nostre sale un'altra attesissima invasione, dopo gli alieni di Spielberg è la volta dei morti viventi di George A. Romero.

Anche questo weekend nelle nostre sale è l'apocalisse: ma non stiamo parlando degli alieni della collaudata coppia Steven Spielberg - Tom Cruise, ma dell'ultima fatica di George A. Romero, La terra dei morti viventi. Nell'attesissimo quarto episodio della saga romeriana iniziata con La notte dei morti viventi il mondo è oramai dominato dai morti viventi, ed i pochi sopravvissuti rimasti - i più facoltosi - si sono rinchiusi in una città blindata, mentre i meno abbienti sono costretti a lottare quotidianamente contro gli zombies, asserragliati in un enorme carro armato. Il film di Romero, che è interpretato da John Leguizamo, Dennis Hopper ed Asia Argento.
Ancora inquietudini - ma molto meno sangue - nel thriller austriaco Hotel di Jessica Hausner in uscita questa settimana: il film racconta la storia della giovane Irene, che viene assunta come receptionist in un albergo di montagna in sostituzione di una ragazza scomparsa in circostanze misteriose. Irene inizia un'indagine personale sulla sparizione della ragazza a rischio della sua stessa vita.

Presentato l'anno scorso al Festival di Venezia, approda nelle nostre sale anche Il quinto impero di Manoel De Oliveira: il film è un ritratto del re Sebastiao, che fu sconfitto durante la Battaglia dei Tre Re, nel 1758, ed il suo corpo non fu mai ritrovato. Re Sebastiao, quindi venne chiamato Re Atteso, perchè ci si aspettava che sarebbe tornato prima o poi, come un'apparizione nella nebbia.
Il viaggio nel mito continua - ma stavolta due secoli dopo - con Lords of Dogtown di Catherine Hardwicke: dopo il documentario Dogtown and Z-Boys (uscito di recente nelle nostre sale, nonostante sia del 2001) il cinema continua a rendere omaggio agli skaters ed alle loro strabilianti evoluzioni. Interpretato da Heath Ledger il film racconta le origini dello skateboard negli anni '70, in California. Gli Z-Boys, come venivano chiamati gli skaters, partendo dal surf, seppero inventare un altro sport in piscine e strade di periferia.

Dagli anni '70, passiamo alla fine degli anni '80 con Buffalo Soldiers, un film di Gregor Jordan racconta la storia di Ray Elwood - interpretato da Joaquin Phoenix - che in seguito ad una condanna, gli viene offerto di scegliere se prestare servizio militare o di farsi qualche anno in galera. Ray allora approda in una base americana stanziata in Germania, alle dipendenze del colonnello Berman. Il muro di Berlino ancora dev'essere abbattuto, e Ray ne approfitta per guadagnarsi qualche soldo con il mercato nero e lo spaccio di droga. Ma le cose si complicano quando un soldato della base viene trovato morto per overdose.

La nostra consueta vetrina settimanale dei film in uscita si chiude con Blueberry, diretto da Jan Kounen, interpretato dal fascinoso Vincent Cassel con Juliette Lewis e Michael Madsen, ed ispirato al fumetto omonimo di Jean-Michel Charlier. Nel film, Cassel è lo sceriffo di una tranquilla cittadina che confina con un territorio indiano, che è costretto a dare la caccia ad un misterioso assassino che cerca un tesoro nascosto tra le rocce di una montagna sacra. Lo sceriffo si metterà sulle tracce dell'uomo con la complicità di Rumi, un suo amico d'infanzia e sciamano indiano.

In sala: le uscite del 15 luglio
Privacy Policy