The Face

2015

Il volto di Ulrich Thomsen

L'intenso attore danese perderà la memoria in un period thriller ambientato alla fine della Seconda Guerra Mondiale.

L'attore danese Ulrich Thomsen reciterà in The Face, thriller ambientato in Germania nelle settimane che seguirono la fine della Seconda Guerra Mondiale. Rene Asch produrrà il progetto con la sua Films in Motion dopo aver opzionato la sceneggiatura dallo scrittore americano J. Frank James.
The Face, diretto da Markus Imboden e interpretato da Thomas Thieme e Ursina Lardi, si apre con un uomo in fuga affetto da amnesia che non ha idea né del motivo per cui stia correndo né perché indossi un'uniforme di un campo di concentramento.

Asch, che ha ricoperto il ruolo di direttore pubblicitario della Intl. Alliance of Theatrical Stage Employees per undici anni prima di trasferirsi a Berlino, è in cerca di co-finanziatori tedeschi o americani. The Face, che ha un budget previsto di 9 milioni di dollari, verrà girato in Germania in lingua inglese. Ulrich Thomsen ha dichiarato che non sono stati solo la storia e il ruolo che lo hanno attratto, ma anche l'opportunità di tornare a collaborare col regista Markus Imboden che lo aveva diretto nel film tv Ins Leben zurueck e nel crime drama Moerder auf Amrum. "Mi è piaciuta molto la sceneggiatura e anche il ruolo. Ho già lavorato con Markus Imboden in passato e ho sempre voluto ripetere l'esperienza" ha spiegato l'attore.

Di recente Ulrich Thomsen è apparso nel dramma di Susanne Bier In un mondo migliore. Prossimamente potremo apprezzarlo nel violento Centurion di Neil Marshall, nel prequel del cult La cosa e nel thriller medievale Season of the Witch.

Il volto di Ulrich Thomsen
Privacy Policy