Habemus Papam

2011, Drammatico

Il box office di Pasqua è ancora a Rio

Nel week end pasquale il lungometraggio Blue Sky è ancora una volta il film più visto in Italia come in USA. Da noi è in buona tenuta anche Habemus Papam mentre in USA i colorati pennuti di Rio hanno di poco la meglio sulle nuove avventure di Tyler Perry/Madea.

Il clima non sorride particolarmente alle famiglie italiane, ed ecco che le sale cinematografiche nei giorni della Pasqua tornano ad essere moderatamente frequentate. Se ne avvantaggia soprattutto Rio in 3D, un film che ha conquistato un vasto pubblico in queste settimana un po' in tutto il mondo, ed è ora in vetta alla top ten degli incassi internazionali. Ma torniamo in Italia: il film di Carlos Saldanha precede ancora una volta Habemus Papam di Nanni Moretti, che pure vanta una buona tenuta. Si deve accontentare del terzo gradino del podio la prima della new entry, la commedia Faccio un salto all'Avana, mentre le altre due nuove uscite in top ten, Cappuccetto rosso sangue e World Invasion, sono solo al quinto e al sesto posto.

Negli Stati Uniti Rio, anche qui alla seconda settimama di programmazione. la spunta non di molto su un rivale agguerrito come il nuovo film della saga dell'anziana e incontenibile Madea di Tyler Perry, Madea's Big Happy Family. Nuova uscita anche sul terzo gradino del podio con il romantico Come l'acqua per gli elefanti, interpretato dall'idolo delle giovanissime Robert Pattinson e dal premio Oscar Reese Witherspoon.

Box office week-end


1
1

Rio


2011
  • Incasso weekend: 1,352,419 € ( 594 sale )
  • Incasso totale: 3,699,732 €
2
2

Habemus Papam


2011
  • Incasso weekend: 1,021,797 € ( 453 sale )
  • Incasso totale: 3,037,053 €
3
3

Faccio un salto all'Avana


2011
  • Incasso weekend: 975,220 € ( 317 sale )
  • Incasso totale: 975,220 €
4
4

Limitless


2011
  • Incasso weekend: 820,065 € ( 260 sale )
  • Incasso totale: 2,233,071 €
5
5

Cappuccetto Rosso Sangue


2011
  • Incasso weekend: 684,488 € ( 286 sale )
  • Incasso totale: 684,488 €

Il box office di Pasqua è ancora a Rio
Privacy Policy