Prima ti sposo, poi ti rovino

2003, Commedia

Il 27 agosto inizia la mostra di Venezia

Woody Allen aprirà la 60° edizione del festival diretto, per il secondo anno consecutivo, da Moritz de Hadeln.

Patrizio Marino

Dal 27 agosto al 6 settembre Venezia diventa la capitale del cinema: la rassegna si aprirà con Woody Allen che arriverà accompagnato da Christina Ricci, Jason Biggs e Danny De Vito per presentare la commedia Anything Else. Tra gli atri divi attesi alla Kermesse segnaliamo Nicole Kidman, Catherine Zeta-Jones, Anthony Hopkins e George Clooney che presenteranno i film fuori concorso La macchia umana di Robert Benton e Prima ti sposo, poi ti rovino di Joel Coen ed Ethan Coen.

La mostra assegnerà a Dino De Laurentis il Leone d'oro alla carriera. Il premio è il riconoscimento per l'opera di una vita e come sicuro punto di riferimento della retrospettiva di quest'anno.
Qui di seguito tutti i film presenti a Venezia:

In concorso:

Buongiorno, notte di Marco Bellocchio (Italia): con Luigi Lo Cascio, Maya Sansa e Giovanni Calcagno.

Segreti di Stato di Paolo Benvenuti (Italia): con Antonio Catania, David Coco, Sergio Graziani, Aldo Pugliesi e Francesco Guzzo.

Le Cerf-volant di Randa Chahal Sabbag (Libano/Francia): Flavia Bechara, Maher Bsaibes e Ziad Rahbani.

Raja di Jacques Doillon (Francia): con Pascal Greggory e Najat Bessalem.

29 Palms di Bruno Dumont (Francia): con Katia Golubeva e David Wissak.

Alila di Amos Gitai (Israele): con Yaël Abecassis e Liron Levo.

21 Grammi - Il peso dell'anima di Alejandro González Iñárritu (Usa): con Sean Penn, Benicio Del Toro e Naomi Watts.

Immagini - Imagining Argentina di Christopher Hampton (Argentina): con Antonio Banderas e Emma Thompson.

A Good Lawyer's Wife di Sangsoo Im (Corea): con Moon Sori e Hwang Jungmin.

Loving Glances di Srdjan Karanovic (Serbia): con Senad Alihodzic e Ivana Bolanca.

Zatoichi di Takeshi Kitano (Giappone): con Takeshi Kitano e Tadanobu Asano.

Pornografia di Jan Jakub Kolski (Polonia): con Krzysztof Majchrzak, Adam Ferency e Krzysztof Globisz.

Floating Landscape di Carol Lai (Cina): con Karena Lam e Ka-Yan Liu.

Les sentiments di Noémie Lvovsky (Francia): con Nathalie Baye, Pierre Bacri e Isabelle Carré.

Un filme falado di Manoel De Oliveira (Portogallo): con Leonor Silveira, John Malkovich, Catherine Deneuve, Stefania Sandrelli e Irene Papas.

Rosenstrasse di Margarethe von Trotta (Germania): con Katja Riemann, Maria Schrader e Jurgen Vogel.

Goodbye Dragon Inn di Tsai Ming Liang (Cina): con Lee Kang Sheng.

Il miracolo di Edoardo Winspeare (Italia): con Claudio D'Agostino, Carlo Bruni, Anna Ferruzzo e Stefania Casciaro.

Code 46 di Michael Winterbottom (Gran Bretagna): con Tim Robbins e Samantha Morton.

The Return di Andrei Zvyagintsev (Russia): con Vladimir Garin e Ivan Dabronrdvav.

CONTROCORRENTE

Liberi di Gianluca Maria Tavarelli (Italia)
Il ritorno di Cagliostro di Ciprì e Maresco (Italia)
Last Life in the Universe di Pen-Ek Ratanaruang (Turchia)
Lost in Translation di Sofia Coppola (USA)
Pitons di Laila Pakalnina (Lituania)
Fango di Dervis Zaim (Italia/Cipro)
Antenna di Kazuyoshi Karakiri (Giappone)
Abjad di Abolfazl Jalili (Iran)
Une place parmi les vivants di Raoul Ruiz (Francia)
Fem Benspaend di Lars von Trier e Jorgen Leth (Danimarca)
La Quimera de los Heroes di Daniel Rosenfeld (Argentina)
Le soleil assassiné di Abdelkrim Bahloul (Francia)
Schultze gets the Blues di Michael Schorr (Germania)
Silence Between Two Thoughts di Babak Payami (Iran)
La casa de Los Babys di John Sayles (USA)
Travellers and Magicians di Khyentse Norbu (Bhutan-Gran Bretagna)
Vodka Lemon di Hiner Saleem (Armenia-Francia-Italia)
Abar Arannye di Goutam Ghose (India)

Evento speciale: Le valigie di Tulse Luper[/FILM] di Peter Greenaway

FUORI CONCORSO

Anything Else di Woody Allen
La macchia umana di Robert Benton
The Dreamers - I sognatori di Bernardo Bertolucci
Prima ti sposo, poi ti rovino di Joel Coen e Ethan Coen
Monsieur Ibrahim et les fleurs du Coran di François Dupeyron
Le Divorce di James Ivory
Coffee and Cigarettes di Jim Jarmush
The League of Extraordinary Gentlemen di Stephen Norrington
C'era una volta in Messico di Robert Rodridriguez
Matchstick Men di Ridley Scott

Il 27 agosto inizia la mostra di Venezia
Privacy Policy