I baci mai dati di Roberta Torre

La regista di Tano da morire e Mare Nero inizierà a breve la lavorazione del suo prossimo film, ambientato in Sicilia e intitolato I baci mai dati.

Si intitola I baci mai dati il nuovo progetto cinematografico di Roberta Torre, che la regista inizierà a girare la prossima estate in Sicilia, tra Catania e Ragusa. Al centro della storia vi è la giovane Manuela, una ragazza di 15 anni che un giorno si inventa la bugia di poter fare miracoli. La storiella, nata come semplice divertimento per spezzare la noia dell'adolescenza, acquista un peso imprevisto quando la gente inizia a credere alla ragazza e a chiederle aiuto per tutto. Mentre Rita, la madre di Manuela, interpretata da Donatella Finocchiaro, decide di sfruttare la menzogna della figlia per trasformarla in un business, Manuela, ormai terrorizzata dalla situazione, vuole solo rimangiarsi tutto e smettere la finzione, ma la cosa non sarà così facile perché, suo malgrado, un miracolo accadrà veramente.

A produrre I baci mai dati saranno Amedeo Bacigalupo e la stessa Roberta Torre con la sua Rosetta Film, Inoltre la pellicola sarà realizzata con il contributo della Regione Sicilia e della Film Commission locale. Al momento non è stata ancora individuato il volto adatto per il ruolo di Manuela e la produzione ha approntato un casting per trovare un'adolescente non professionista adatta a interpretare la ragazza.

I baci mai dati di Roberta Torre
Privacy Policy