Hiroshima mon amour

1959, Drammatico

Hiroshima mon amour al Cinema Ritrovato di Bologna

Il capolavoro di Alain Resnais in anteprima nazionale al Cinema Ritrovato a Bologna grazie alla Fondation Groupama Gan.

Si rinnova il sodalizio tra Groupama Assicurazioni e il festival "Il Cinema Ritrovato", in programma a Bologna dal 29 giugno al 6 luglio. Grazie alla Fondation Groupama Gan, che si occupa di tutelare e recuperare pellicole di notevole interesse storico e culturale, la kermesse ospiterà, in anteprima italiana, una pellicola del 1959 considerata capostipite della Nuovelle Vague: Hiroshima mon amour, presentato in anteprima mondiale nel corso dell'ultima edizione del Festival di Cannes.

Hiroshima mon amour, capolavoro d'esordio del regista Alain Resnais, è stato restaurato proprio dalla Fondation, in collaborazione con la Fondation Technicolor pour le Patrimonie du Cinema, la Fondazione Cineteca di Bologna e con il sostegno del Centre National du Cinema et de l'Image Animee, ed è considerato uno dei film più importanti della cinematografia mondiale. Girato tra il Giappone e la Francia, il film racconta la storia d'amore tra un'attrice francese ed un architetto giapponese, sullo sfondo del dopoguerra del secondo conflitto mondiale. "Groupama affianca ormai da anni il Cinema Ritrovato e la Cineteca di Bologna, sostenendo la manifestazione e mettendo a disposizione importanti contenuti culturali, grazie all'appoggio della Fondation Groupama Gan", afferma Christophe Buso, Amministratore Delegato di Groupama Assicurazioni "E' per noi un orgoglio far conoscere in Italia l'attività di conservazione del patrimonio cinematografico intrapresa ormai da anni dalla Fondazione, d'altra parte la protezione è la missione più naturale che un gruppo assicurativo possa intraprendere".

Hiroshima mon amour al Cinema Ritrovato di Bologna

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy