Han Solo: la Lucasfilm insoddisfatta anche della performance di Alden Ehrenreich?

Dopo il licenziamento di Phil Lord e Chris Miller sono emerse nuove indiscrezioni sulla situazione dello spinoff della saga di Star Wars.

Han Solo: il cast e i registi del film nella prima foto

La situazione del film dedicato alla giovinezza di Han Solo sembra piuttosto complicata. Dopo il licenziamento dei due registi Phil Lord e Chris Miller, e la successiva sostituzione con Ron Howard, nuove indiscrezioni apparse online rivelano che la produzione non sarebbe soddisfatta nemmeno della performance del protagonista Alden Ehrenreich.
Il sito di The Hollywood Reporter spiega infatti che è stato assunto un acting coach perché la Lucasfilm non era soddisfatta dal risultato delle riprese effettuate dall'interprete principale.
Tra i cambiamenti avvenuti anche quello relativo al montatore: Chris Dickens è stato infatti licenziato e al progetto ha iniziato a lavorare Pietro Scalia.

Dopo cinque mesi di riprese, durante i quali i filmmaker hanno chiesto al cast anche di improvvisare, situazione che ha messo in seria difficoltà Ehrenreich, si è quindi deciso di compiere le profonde modifiche al team per differenze creative.

Han Solo: la Lucasfilm insoddisfatta anche della...
Han Solo: Ron Howard commenta il suo arrivo alla guida dello spinoff
Han Solo, Phil Lord e Chris Miller licenziati perché stavano girando una commedia
Privacy Policy