Guardiani della Galassia 2

2017, Azione

Guardiani della Galassia 2: Chris Pratt suggerì Kurt Russell

Kurt Russell deve ringraziare il giovane collega che lo ha suggerito a James Gunn per il ruolo in cui lo vedremo nel secondo capitolo della saga.

La scelta di scritturare Kurt Russell per i Guardiani della Galassia 2 è stata accolta dai fan della saga con grande entusiasmo, eppure all'inizio la star di La cosa e Grosso guaio a Chinatown non era stata neppure presa in considerazione per il film.
"A dir la verità non mi era venuto in mente" - ha ammesso il regista del film, James Gunn - "ma un giorno Chris mi ha suggerito Kurt, dicendomi che poteva essere adatto per il ruolo. A quel punto mi sarebbe dispiaciuto se avesse rifiutato"

Leggi anche: Grosso guaio a Chinatown (e al boxoffice): perché il flop di Carpenter ci fece innamorare del cinema

Parlando del rapporto tra i due personaggi interpretati da Chris Pratt e Russell, Gunn ha aggiunto che "li vedremo a confronto con la realtà di essere una famiglia" - Russell infatti interpreta Ego, il padre di Peter Quill. "Parliamo di uno che sta cercando di sapere chi è suo padre da molto tempo. Scoprirà che questa persona è all'altezza delle sue aspettative"

Guardiani della Galassia 2 approderà nelle sale italiane il 25 aprile 2017.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Guardiani della Galassia 2: Chris Pratt suggerì...
Marvel: svelate indiscrezioni sul futuro degli Avengers e dell'MCU?
Zac Efron in The Necessary Death of Charlie Countryman
Privacy Policy