L'amore bugiardo - Gone Girl

2014, Thriller

Gone Girl: Mad Men ha impedito a Jon Hamm di fare il film

Una fonte ha rivelato che Matthew Weiner ha imposto alla sua star di portare a termine l'impegno con lo show.

Quando Ben Affleck è stato ingaggiato per interpretare il protagonista di L'amore bugiardo - Gone Girl di David Fincher, in molti hanno criticato la scelta. Alla fine la decisione si è rivelata vincente. Affleck ha avuto l'opportunità di mostrare a coloro che non credevano nelle sue capacità di calarsi nei panni del marito frustrato e sospettato di omicidio che si sbagliavano e il film è stato apprezzato da molti.

Le cose, però, sarebbero potute andare diversamente. Page Six avrebbe rivelato che, nel corso del casting, la star di Mad Men Jon Hamm è stata vicinissima a ottenere il ruolo principale, ma il creatore della popolare serie tv Matthew Weiner gli avrebbe impedito di recitare nel film. "Matt non avrebbe mai lasciato che Jon chiudesse il contratto con Mad Men per recitare in Gone Girl. Jon era deluso e arrabbiato all'epoca, e lo è anche adesso perché sta pensando al futuro della sua carriera, mentre Mad Men si è ormai concluso" ha dichiarato una fonte vicina all'attore. I tempi di lavorazione della serie tv hanno impedito ad Hamm di recarsi sul set di Fincher, altrimenti la storia sarebbe potuta andare diversamente.

Gone Girl: Mad Men ha impedito a Jon Hamm di fare...
Pericolo biondo: dalle dive di Hitchcock alla moderna dark lady di Gone Girl
Privacy Policy