George Clooney torna a scusarsi per aver rovinato Batman!

Dopo quasi vent'anni, la star di Tomorrowland non cessa di chiedere perdono ai fan per la sua pessima perfomance nei panni dell'Uomo Pipistrello.

I nerd e i fan dei comic movie hanno la memoria molto lunga. Ne sa qualcosa George Clooney. Negli ultimi anni la star si è sentita spesso in dovere di scusarsi per il pessimo esito di Batman & Robin, diretto da Joel Schumacher, che lo vedeva nei panni di Bruce Wayne. Il film è stato talmente sbeffaggiato dalla critica e ripudiato dai fan del personaggio da rappresentare una macchia indelebile nella carriera di Clooney.

L'attore, perciò, è tornato a scusarsi per aver rovinato il mito di Batman nel corso del The Graham Norton Show, dove era ospite insieme ai colleghi di Tomorrowland - Il mondo di domani Hugh Laurie e Britt Robertson. Clooney ha confessato: "Quando vado al ComicCon mi scuso sempre per Batman & Robin. Lasciatemi dire che per anni ho pensato di aver distrutto il franchise. Per fortuna, poi, qualcun altro lo ha riportato in vita cambiando tutto".

La persona a cui George Clooney fa riferimento è il regista Christopher Nolan, che ha rilanciato il mito del Cavaliere Oscuro in chiave drammatica realizzando una trilogia che ha avuto ottimi riscontri. Clooney, però, non dà colpe al suo regista, Joel Schumacher, ma da gran signore quale è si fa carico della responsabilità del fallimento aggiugendo: "All'epoca in cui ho accettato il ruolo di Batman, pensavo che fosse una mossa positiva per la mia carriera. Invece non lo era".

George Clooney torna a scusarsi per aver rovinato...
Marisa Tomei sarà Gloria Steinem nella serie HBO di George Clooney
Downton Abbey: ecco George Clooney nello speciale natalizio!
Privacy Policy