Via col vento

1939, Drammatico

Festival di Berlino 2015, il Technicolor compie cento anni

La manifestazione dedica una retrospettiva alla tecnica del colore capace di rivoluzionare la narrazione cinematografica

Il festival di Berlino festeggia il Technicolor e si tratta di un compleanno importante, visto che ha raggiunto i cento anni. All'interno di una retrospettiva, infatti, la manifestazione tedesca proietterà trenta titoli storici, alcuni dei quali restaurati.

"Il rosso ardente del cielo di Via col vento e il giallo intenso degli impermeabili di Cantando sotto la pioggia fecero scalpore - ricorda il direttore del festival Dieter Kosslick - all'epoca il Technicolor, insieme a precise tendenze culturali ed economiche, contribuì a creare delle vere e proprie opere d'arte capaci di emozionare ancora oggi il pubblico." E la selezione, che abbraccia il periodo molto largo dal 1915, con cui si festeggia l'alba del Technicolor, fino al 1953, riporterà sul grande schermo titoli indimenticabili come Via col vento, I tre moschettieri di George Sidney, Il mago di Oz, Il giardino di Allah e Duello al Sole.

Vivien Leigh e Hattie McDaniel in una scena di Via col vento
Festival di Berlino 2015, il Technicolor compie...
Privacy Policy