18 Wheel Butterfly

2014, Azione

Evan Rachel Wood, camionista in fuga

In arrivo per la talentuosa attrice un nuovo ruolo iconico alla guida di mezzi pesanti per la regia di Michael Polish. Il titolo del progetto, ambientato negli anni '70, è 18 Wheel Butterfly.

E' una delle attrici più brave e carismatiche della sua generazione, e i filmaker se ne sono accorti già da un bel po'. Ad ampliare il già sontuoso curriculum di Evan Rachel Wood dovrebbe essere 18 Wheel Butterfly, un road movie la cui regia è affidata a Michael Polish, già al timone del recente Big Sur, una pellicola ispirata alla vita di Jack Kerouac e interpretata da Josh Lucas e Kate Bosworth.

18 Wheel Butterfly viene presentato come una sorta di "Thelma & Louise incontra Il bandito e la madama", si svolge nel 1977 ed è incentrato sulla figura della giovane camionista Rainbeaux (Evan, appunto) che, accusata ingiustamente di un crimine, si ritrova a dover sfuggire alle forze dell'ordine, a cacciatori di taglie e ai suoi stessi colleghi di volante. Alla produzione del film figura Aaron Magnani, che è al momento al lavoro sui finanziamenti. Non c'è ancora una data fissata per l'inizio delle riprese.
Nel frattempo, attendiamo di vedere Evan Rachel Wood il prossimo anno in The Necessary Death of Charlie Countryman, in cui recita al fianco di Shia LaBeouf, Mads Mikkelsen, Rupert Grint e Melissa Leo, nella dramedy di Andrew Fleming Barefoot e nel romantico A Case of You di Kat Coiro.

Evan Rachel Wood, camionista in fuga
Privacy Policy