Caro Michele

1976, Drammatico

EuropaCinema 2011: omaggio a Mario Monicelli

Mario Monicelli tra i grandi del cinema che il Festival Viareggio Europacinema 2011 celebrerà dedicando al Maestro viareggino una intera giornata.

Si svolgerà dal 9 al 16 ottobre l'edizione 2011 del Festival Viareggio Europacinema che riconferma la sua formula innovativa ruotando ancora una volta, dopo il successo della prima edizione con la direzione artistica di Pier Marco De Santi, intorno ai temi Viareggio, Toscana, Europa, Giovani, Università. Saranno il Teatro Eden di Viareggio e l'Auditorium Enrico Caruso del Gran Teatro Puccini di Torre del Lago ad accogliere gli eventi del ricco cartellone, tra proiezioni, serate di gala, incontri con gli autori e conversazioni con grandi registi e protagonisti del cinema che, da domenica 9 ottobre a domenica 16 ottobre, non mancheranno di richiamare l'attenzione di un vasto pubblico. Anche l'edizione 2011 vede il prestigioso apporto del mondo universitario confermando le collaborazioni con l'Università di Pisa e rafforzando quelle con tutti gli atenei italiani da cui arriveranno i 100 giovani della Giuria chiamata ad assegnare il Premio Viareggio Europacinema 2011 al miglior film europeo in Concorso. Il grande successo dello scorso anno ha fatto si che giungessero, ancor più numerose, le proposte di pellicole da presentare in prima nazionale a Viareggio. "I più grandi centri di produzione e promozione del cinema europeo hanno stimolato collaborazioni con il Festival Viareggio EuropaCinema arrivando sino a 102 le pellicole da esaminare. L'accurata selezione ha portato alla scelta di 12 film il cui livello appare tra i migliori nel panorama dell'intera produzione europea" ha dichiarato Pier Marco De Santi.

La formula del Festival sarà come di consueto quella di alternare a proiezioni, incontri con i protagonisti della storia del cinema e serate di gala per il conferimento dei Premi Speciali. L'omaggio a Mario Monicelli, previsto nelle due giornate del 14 e del 15 ottobre, è particolarmente significativo, oltre alle varie iniziative che prevedono proiezioni di rarità assolute, anche per il fortunato ed eccezionale ritrovamento di fotogrammi del film Pioggia d'Estate, diretto da Monicelli a Viareggio nel 1936 che lo firmò con lo pseudonimo di Michele Badiek e fino ad ora sconosciuto. Un particolare rilievo sarà poi dato al ricordo della collaborazione tra Mario Monicelli e il Maestro Nino Rota in occasione delle celebrazioni per il centenario della nascita.

Il tributo a Monicelli inizierà venerdì 14 ottobre alle 14,30, al cinema Eden, con la proiezione di un'intervista filmata realizzata nel 2001. A seguire, il documentario Mario Monicelli l'artigiano del cinematografo di Donatella Baglivo (1999), che ricostruisce sapientemente la carriera e i motivi ispiratori del cinema monicelliano. Alle 16,30, sempre all'Eden, proiezione della fiction televisiva La moglie ingenua e il marito malato. Il film per la tv, tratto da un testo di Achille Campanile, venne diretto nel 1989 da Mario Monicelli; nel cast Fernando Rey, Paolo Bonacelli, Stefania Sandrelli, Diego Abatantuono, Carlo Giuffrè, Galeazzo Benti, Cinzia Leone. La prima giornata dedicata al regista si concluderà alle 21 di venerdì 14 ottobre con la proiezione della copia restaurata di Caro Michele, film diretto da Monicelli nel 1976, tratto dal romanzo omonimo del 1973 di Natalia Ginzburg. Sceneggiatura di Suso Cecchi d'Amico e Tonino Guerra. Sabato 15 ottobre nuovo appuntamento al cinema Eden, alle 10, per un incontro con Umberto Guidi e Riccardo Mazzoni, che parleranno degli anni viareggini di Mario Monicelli, di Pioggia d'estate, della particolare atmosfera culturale di Viareggio in quei lontani anni '30 del Novecento. Nel pomeriggio del 15 ottobre, alle 18, all'Auditorium del Gran teatro Puccini di Torre del Lago, dopo l'inaugurazione della mostra dedicata al musicista Nino Rota (1911-1979) nel centenario della nascita, sarà proiettato il documentario Un amico magico: il maestro Nino Rota, realizzato da Monicelli su testi di Suso Cecchi d'Amico nel 1998. Sarà una sorta di passaggio di testimone per le celebrazioni del grande musicista a un secolo dalla nascita.

EuropaCinema 2011: omaggio a Mario Monicelli

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy