Dunkirk

2017, Guerra

Dunkirk: Christopher Nolan distruggerà un vero aereo del '40 nel film?

Il regista non sembra badare a spese per ottenere la massima veridicità nel suo war movie che ricostruirà la Battaglia di Dunkerque.

Tra i registi "puristi" che vanno alla ricerca del massimo realismo nelle loro opere potremo presto annoverare Christopher Nolan. Il regista, che in passato non è stato immune all'uso della CGI, per il suo Dunkirk, war drama in fase di lavorazione, ha deciso di non porsi limiti.

Un rumor riportato da Indie Revolver sostiene che Warner Bros. avrebbe firmato di recente un assegno di cinque milioni di dollari per acquistare un aereo della Seconda Guerra Mondiale (possibilmente un aereo tedesco) che verrà dotato di camera IMAX e usato in una delle sequenze più spettacolari del film. Quando la troupe avrà ultimato le riprese, l'aereo verrà distrutto in un incidente aereo.

Leggi anche: Interstellar e il cinema di Nolan: in viaggio tra il sogno, la memoria e le stelle

Cinque milioni di dollari sono una bella cifra per un oggetto da usare sul set, ma a quanto pare Warner sta scommettendo molto sul nuovo film di Nolan e auspica di bissare gli incassi di Inception che, nel 2010, incassò 825 milioni.

Fanno parte del cast di Dunkirk Cillian Murphy, Tom Hardy, Kenneth Branagh e Mark Rylance. Il film racconta l'evacuazione di Dunquerque durante l'operazione militare britannica che salvò la vita a 330.000 persone quando i soldati alleati furono circondati dalle forze tedesche. L'episodio, noto come Operazione Dynamo o come "miracolo di Dunkerque", fu un'operazione di evacuazione navale su larga scala delle forze Alleate che ebbe luogo dal 27 maggio al 4 giugno 1940 e si svolse nel porto di Dunkerque.

Dunkirk: Christopher Nolan distruggerà un vero...
Come il Batman di Christopher Nolan ha cambiato per sempre i cinecomic
Dunkirk: le prime immagini dal set del war drama di Christopher Nolan
Privacy Policy