The Get Down

2016 - 2017

Dopo The Get Down, Netflix vuole cancellare più spesso le sue serie originali

Per mantenere costante l'incredibile livello di crescita, la compagnia ammette di dover osare di più e sperimentare qualche follia.

Finora Netflix era stata piuttosto parca nelle cancellazioni delle sue serie originali. Il caso The Get Down, però, potrebbe inaugurare una nuova tendenza della compagnia. Lo show firmato da Baz Luhrmann è stato interrotto dopo una sola stagione e adesso pare che la stessa Sense8 sia a rischio.

Leggi anche: Netflix, See What's Next: Uno sguardo alle prossime serie e al futuro del servizio streaming

Il CEO di Netflix Reed Hastings ha spiegato la ragione della nuova politica in una recente intervista a CNBC in cui ha dichiarato: "La nostra percentuale di successi ormai è troppo alta. Finora abbiamo cancellato pochissimi show. Io mi preoccupo di alzare l'asticella dei contenuti, dobbiamo rischiare di più, tentare cose folli. Dovremmo avere un tasso di cancellazioni più alto. Ci sono serie tv vincenti come Tredici. Ci ha sorpreso. E' una grande serie tv, ma non avevamo capito dove ci avrebbe condotto".

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Dopo The Get Down, Netflix vuole cancellare più...
The Get Down: la serie Netflix di Baz Luhrmann si interrompe dopo una stagione
Tredici: tra suicidio e bullismo, perché la nuova serie Netflix è un teen drama duro e realistico
Privacy Policy