Deadpool

2016, Azione

Deadpool: uno spoiler sul sequel nella scena post-credits

Nelle sequenze poste alla fine del film, Wade Wilson fa un importante annuncio sul secondo capitolo cinematografico delle sue avventure.

Dopo i titoli di coda di Deadpool sono presenti due scene, di cui una non era stata rivelata durante le proiezioni organizzate in anteprima per la stampa.
Se non volete scoprire i dettagli sulle sequenze non proseguite con la lettura!

La scena, ideata come una parodia dei post-crediti di Una pazza giornata di vacanza, rivela che nel sequel entrerà in scena Cable. Ad annunciarlo è lo stesso Deadpool, interpretato da Ryan Reynolds, che dichiara: "Oh! Posso rivelarvi una cosa, ed è un po' un segreto. Il sequel? Avremo Cable. Personaggi fantastico. Braccio bionico, viaggi nel tempo! Ma non abbiamo ancora idea di chi sceglieremo per la parte, ma potrebbe essere chiunque". Wade ironizza poi sui potenziali candidati nominando Mel Gibson, Dolph Lundgren e Keira Knightley.
La scena si conclude poi con l'invito a non lasciare la spazzatura in sala.

Cable è un mutante il cui vero nome è Nathan Summer, ed è il figlio di Ciclope e Madelyne Pryor, il clone di Jean Grey, da bambino è stato infettato con un virus ed è stato inviato nel futuro dove poteva esserci una cura, non esistente nel presente. Cable & Deadpool è stato anche il titolo di una serie a fumetti composta da cinquanta numeri prima della sua cancellazione.

Gli sceneggiatori e produttori di Deadpool hanno inoltre rivelato che inizialmente avevano pensato di introdurre altri villain nel primo lungometraggio. Ajax avrebbe dovuto avere tre subalterni: Wyre, Garrison Kane e Sluggo. A causa del budget, tuttavia, si è deciso di condensare i personaggi in un uno solo, Angel Dust.

Che ne pensate? Siete soddisfatti della scelta del personaggio per il sequel?

Deadpool: uno spoiler sul sequel nella scena...
Deadpool: la recensione di Betty White in un video!
Il Deadpool rilasciato online? Non è colpa di Ryan Reynolds... forse!
Privacy Policy