La migliore offerta

2013, Drammatico

David di Donatello 2013: trionfo per La migliore offerta

Sei riconoscimenti per il film di Giuseppe Tornatore, tra cui miglior film e miglior regia. Premiati anche Diaz e Reality. Due statuette a Mastandrea per Gli equilibristi e Viva la libertà.

Un vero e proprio trionfo, quello di Giuseppe Tornatore ai David di Donatello con il suo La migliore offerta che ha ricevuto ben sei premi, tra cui quello per il miglior film e il miglior regista, oltre a quelli andati al miglior musicista - un emozionato Ennio Morricone, accolto sul palco con un applauso scrosciante - e ai reparti costumi e scenografia. Una ulteriore soddisfazione, per il regista è arrivata con il David Giovani, che completa il carnet di riconoscimenti ricevuti dal film stasera, nel corso della cerimonia condotta da Lillo e Greg.

Per quanto riguarda le interpretazioni, i premi di questa edizione sono andati a Margherita Buy, Valerio Mastandrea e Maya Sansa: se le due attrici sono state premiate rispettivamente per le interpretazioni in Viaggio sola e Bella addormentata (in qualità di protagonista e inteprete) Mastandrea si è aggiudicato ben due statuette per Gli equilibristi e Viva la libertà.
Oltre al film di Tornatore, i film che hanno ottenuto più riconoscimenti, nel corso della serata, sono stati Diaz e Reality. Per quanto riguarda i due premi riservati ai film non italiani, i David sono andati invece ad Amour di Haneke e Django Unchained di Quentin Tarantino.

Ecco l'elenco completo dei vincitori:

David 2013: tutti i vincitori


David di Donatello 2013: trionfo per La migliore...
Privacy Policy