X-Men - Le origini: Wolverine

2009, Azione

Danny Huston in Wolverine

Accanto all'interprete di '30 giorni di buio' ci sarà anche Lynn Collins.

Maria Vittoria Galeazzi

Il leader dei vampiri di 30 giorni di buio, Danny Huston, interpreterà William Stryker in X-Men Origins: Wolverine, della 20th Century Fox. Mentre il ruolo di Kayla Siverfox, che tempo fa sembrava essere stato assegnato a Maggie Q, sarà invece interpretato da Lynn Collins. Gli attori affiancheranno Hugh Jackman,nel ruolo del protagonista e Liev Schreiber, al quale è stato affidato il ruolo di Victor Creed/Sabretooth.
Stryker è la versione più giovane del personaggio interpretato da Brian Cox in X-Men 2, mentre Silverfox è l'amante di Wolverine. Oltre a Maggie Q, anche Michelle Monaghan era in lizza per lo stesso ruolo.

Il nuovo film sarà incentrato sul personaggio di Wolverine, sul suo passato e il suo complicato rapporto con Victor Creed. Nel corso della storia, Wolverine incontrerà molti mutanti, alcuni dei quali nuovi, altri vere leggende dell'universo X-Men.

Finora Lynn Collins ha interpretato piccoli ruoli in pellicole come The Number 23, il thriller di Joel Schumacher con Jim Carrey, e La casa sul lago del tempo, film romantico con Keanu Reeves e Sandra Bullock. Presto la vedremo in Life in Fight, con Amy Smart e Patrick Wilson, e in Uncertainty, un dramma romantico di Scott McGehee e David Siegel.
Tra i prossimi progetti di Danny Huston ci sono invece l'adattamento del romanzo di Leo Tolstoy The Kreutzer Sonata, e due commedie: Boogie Woogie, diretto da Duncan Ward e How to Lose Friends and Alienate People di Robert B. Weide

Danny Huston in Wolverine
Privacy Policy